Home | Interno | Nuovo palazzo ai Piani di Bolzano, pubblicato il bando

Nuovo palazzo ai Piani di Bolzano, pubblicato il bando

Pubblicato il bando per la realizzazione del nuovo palazzo per uffici provinciali in via Canonico Michael Gamper a Bolzano

image

 >
È stato pubblicato sul portale web degli appalti pubblici il bando per la costruzione a mezzo di un partenariato pubblico/privato (PPP) del nuovo palazzo per uffici della Provincia che sorgerà in via Canonico Michael Gamper ai Piani di Bolzano.
I promotori privati potranno presentare le loro offerte entro le ore 12 del 21 aprile 2021.
L’importo a base d'asta per l’opera ammonta a circa 113 milioni di euro.
«Si tratta di un investimento importante che avrà ricadute positive per l’economia locale, contribuendo a dare lavoro ed a mettere in moto il ciclo dell’attività edilizia di ditte, e quella di artigiani e professionisti», fa presente l’assessore provinciale all’edilizia pubblica Massimo Bessone.
Il promotore privato che andrà a costruire il nuovo palazzo provinciale avrà un diritto di superficie per 20 anni. Trascorso questo lasso temporale l’edificio andrà in proprietà alla Provincia.
 
  Spazi per sanità e sociale 
Il nuovo immobile sarà realizzato nel capoluogo sull’area libera accanto al palazzo provinciale 12 in via Canonico Michael Gamper, sul lato di via Piani di Bolzano.
Vi troveranno spazio uffici provinciali per circa 9.000 metri quadri, per un totale di 600 posti di lavoro.
Accanto agli uffici di servizi dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, attualmente in stabili in affitto dislocati nel resto della città, nel nuovo edificio, su una superficie di circa 3.500 metri quadri, saranno sistemate le sedi di associazioni e Onlus del settore sociale.
Nell’interrato dell’edificio, tra l’altro, è previsto un collegamento fra il nuovo palazzo e il palazzo 12, dove hanno sede gli uffici della Ripartizione sanità e della Ripartizione politiche sociali, che consentirà i contatti fra i servizi.
 
  Favorita la decentralizzazione 
Nei piani interrati vi saranno posti bici gestiti da robot e circa 100 posti auto.
Inoltre, nel nuovo edificio saranno alloggiati anche un asilo nido, un piccolo ristorante ed alcuni spazi commerciali da affittare.
«Grazie a questa operazione, riusciremo a ricavare adeguati spazi per il sociale, ma anche per l’attività amministrativa della Provincia, decentralizzando degli uffici che saranno raggiungibili facilmente con i mezzi del trasporto pubblico, andando così a diminuire il centro cittadino dal traffico, ed a rivalorizzare il quartiere dei Piani», conclude l’assessore Bessone.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni