Home | Interno | Valanga distrugge il rifugio Pian dei Fiacconi sulla Marmolada

Valanga distrugge il rifugio Pian dei Fiacconi sulla Marmolada

Nessuna persona coinvolta e non risulta che ci siano persone non rientrare a casa

image

>
Una valanga ha distrutto un rifugio alpino sul versante trentino della Marmolada
Una massa nevosa con un fronte di circa 600 metri si è staccata dalla cima e si è abbattuta sul rifugio Pian dei Fiacconi, distruggendolo, e sulla la stazione a monte di un impianto sciistico dismesso da un anno.
Probabilmente il distacco nevoso è avvenuto ieri: la segnalazione è arrivata da parte di un elicottero che stava sorvolando la zona.
 
Fortunatamente è esclusa la possibilità che qualcuno sia stato travolto.
Gli operatori della Stazione Alta Fassa del Soccorso Alpino hanno raggiunto il parcheggio degli impianti di risalita per verificare che non ci fossero macchine parcheggiate e questa mattina sono saliti in quota.
Guido Trevisan, gestore dello storico rifugio, ha ricostruito quanto accaduto. La struttura ha ceduto, il tetto è stato sfondato, le camere e la dispensa sono inagibili.

Nessun allarme è stato lanciato per persone non rientrare a casa.
Ancora una volta il Soccorso Alpino Trentino raccomanda la massima prudenza a tutti i frequentatori della montagna per il pericolo generato dalla grande quantità di vene caduta.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni