Home | Interno | Tariffe A22 invariate: anche nel 2021 nessun aumento

Tariffe A22 invariate: anche nel 2021 nessun aumento

Negli ultimi sette anni, un unico incremento – Cattoni: «Società che esprime eccellenza con pedaggi tra i più economici»

Dobbiamo dire che lo ettendavamo, dato il grande margine che emerge ogni anno dalla chusura del bilancio dell'Autostrada del Brennero Spa.
Però, dato che nulla è scontato aquesto mondo, apprezziamo la decisione del CdA della società.

Nessun aumento, nemmeno nel 2021, per i clienti di Autostrada del Brennero. Dal primo gennaio del nuovo anno, infatti, non sono stati previsti incrementi delle tariffe autostradali rispetto alle attuali.
Si conferma ancora una volta un trend che vede la Società di via Berlino continuare a garantire investimenti sull’infrastruttura nonostante pedaggi tra i più economici d’Italia.
Negli ultimi sette anni, infatti, il pedaggio è stato incrementato una sola volta, nel 2018, di un modesto 1,67%.
Le tariffe autostradali della A22 sono rimaste invariate nel 2015, 2016, 2017, 2019, 2020 e, ora, nel 2021.
 
«Come noto – ricorda l’Amministratore Delegato, Diego Cattoni – i nostri pedaggi, sia nella tratta di pianura, che in quella di montagna, sono tra i più bassi d’Italia.
«Qualitativamente tra i più alti d’Italia sono, invece, i servizi offerti alla clientela, a cominciare dal livello dell’infrastruttura, che viene continuamente manutentata e ammodernata.
«Ci sono servizi, come lo sgombero neve, che hanno costi elevati, ma che ci hanno permesso anche durante l’ultima straordinaria nevicata di mantenere il nastro autostradale sempre pulito e sicuro.»
 
Lo stanziamento per la manutenzione ordinaria del 2021 approvato dal Consiglio di amministrazione lo scorso 27 novembre è stato di 71 milioni, ben 226.000 euro a chilometro.
Gli investimenti non riguardano solo le manutenzioni, come testimonia la recente approvazione del progetto esecutivo del primo lotto della terza corsia, ossia del nuovo innesto con la A1, opera da 138 milioni di euro.
Restando in materia di politiche tariffarie, nel Cda del 18 dicembre sono state confermate per il 2021 le attuali agevolazioni: Brennerpass, ossia il 20% di sconto per i pendolari che utilizzano la A22 per recarsi al lavoro, e il 30% di riduzione della tariffa già attivo per i motoveicoli.
 
Grazie all’intesa con la Provincia Autonoma di Trento, restano attivi anche nel 2021 gli Urban Pass di Trento e Rovereto, ossia la possibilità di utilizzare gratuitamente la A22 come alternativa alla viabilità urbana.
Per il calcolo del pedaggio e per informazioni sulle agevolazioni, si rimanda al sito della Società: www.autobrennero.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni