Home | Interno | Folgaria - Incontro tra il presidente Fugatti e il sindaco Rech

Folgaria - Incontro tra il presidente Fugatti e il sindaco Rech

Numerosi i temi affrontati: dalla riqualificazione delle aree artigianali al polo di protezione civile, dal parcheggio interrato all’ammodernamento degli acquedotti

image

>
La riqualificazione delle aree artigianali all’interno del territorio di Folgaria, la predisposizione di un polo della protezione civile, la realizzazione di un parcheggio interrato in centro al paese e l’ammodernamento del sistema acquedottistico comunale e intercomunale.
Sono numerosi i temi affrontati nel corso dell’incontro tra il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti e il sindaco di Folgaria Michael Rech, accompagnato dal vicesindaco Adriano Marzari e dall’assessore ai lavori pubblici Fabrizio Larcher.
All’appuntamento hanno preso parte anche il dirigente generale del Servizio autonomie locali Giovanni Gardelli e il dirigente generale del servizio protezione civile Raffaele De Col.
 
Si è trattato di un incontro nel corso del quale gli amministratori hanno fatto il punto sulle priorità del territorio, a partire dalla viabilità: tra gli interventi anticongiunturali nel settore infrastrutturale previsti dalla Giunta a fine 2020 con un’apposita delibera, sono stati infatti inseriti e finanziati anche i lavori di rettifica e messa in sicurezza della strada statale 350 dell'altipiano di Folgaria tra il chilometri 1.500 e il chilometro 7.000 circa, per un importo complessivo di 4 milioni di euro.
L’attenzione è stata posta in particolare sull’area artigianale lungo la strada provinciale di ingresso al centro turistico del paese e all’interno della quale sono presenti due strutture incomplete e non utilizzate.
 
Secondo il primo cittadino, l’area si presta – attraverso la riqualificazione delle strutture – ad assolvere la funzione di incubatore e polo delle piccole e medie realtà produttive presenti sul territorio. Recentemente il Comune ha acquistato all’asta uno degli immobili presenti per la realizzazione di magazzino e cantiere comunali.
Un’operazione che nelle intenzioni del sindaco non ha solo lo scopo di rispondere alle esigenze proprie del municipio, ma anche di riavviare il completamento dell’intera area.
Il presidente Fugatti ha manifestato l’intenzione di affrontare la tematica con le strutture provinciali competenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni