Home | Interno | Diritto allo studio, prima tranche di finanziamenti

Diritto allo studio, prima tranche di finanziamenti

La Provincia autonoma di Trento ha assegnato oltre 4,6 milioni di euro

È dedicato alle attività inerenti il diritto allo studio, l’acconto del finanziamento erogato dalla Provincia autonoma di Trento alle Comunità e al Territorio Val d’Adige.
Lo ha stabilito oggi la Giunta provinciale, su proposta dell’assessore agli enti locali Mattia Gottardi.
Secondo quanto previsto dal Protocollo di finanza locale per il 2021, le risorse finalizzate alle funzioni amministrative del diritto allo studio – esercitate dai Comuni per il tramite delle Comunità – ammontano a 10 milioni 760mila euro.
L’acconto del finanziamento, pari al 50% dell’importo assegnato alle Comunità e al Territorio Val d’Adige nel 2020, è complessivamente pari a 4 milioni 630mila euro.
Gli importi da assegnare ad ogni singolo ente sono stati quantificati dal Servizio istruzione, mentre ad occuparsi dell’erogazione sarà Cassa del Trentino spa.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande