Home | Interno | Campionato del Mondo Optimist 2021

Campionato del Mondo Optimist 2021

Concluse le qualificazioni, il Tailandese Bhanubandh ancora in vetta

image

 
Una sola prova completata oggi nella terza ed ultima giornata di qualificazioni valida per il Campionato del Mondo Optimist, evento in corso di svolgimento a Riva del Garda e che il prossimo 9 luglio incoronerà il nuovo campione iridato della classe più affermata tra i giovanissimi, il quale succederà nell'albo d'oro al recordman Marco Gradoni, vincitore delle ultime tre edizioni.
L'arrivo di un importante fronte temporalesco ha consentito lo svolgimento di una prova, comunque sufficiente a mandare in archivio le fasi di qualificazione e far subentrare lo scarto del peggior risultato, stravolgendo ancora una volta gli equilibri della classifica: nel ranking, l'unica costante risponde al nome del leader, Weka Bhanubanhd, atleta Thailandese che guadagna l'accesso in Gold Fleet in prima posizione, con una scoreline di 5-1-1-1-2.
Secondo posto per il Brasiliano Alex Di Francesco Kuhl, quattro punti in ritardo sul leader; ad accedere alla Gold fleet in terza posizione è il fragliotto Alex Demurtas, che con il subentro dello scarto recupera punti e posizioni importanti, qualificandosi alle fasi finali anche come primo tra gli Italiani. Completano la top-five l'Americano Gil Hackel e l'Irlandese Rocco Wright.
 

 
La classifica femminile è guidata dalla Polacca Ewa Lwandowska, seguita da Lisa Vucetti e dall'Ucraina Alina Shapovaolva.
I vincitori della prova di oggi sono stati Quan Adriano Cardi (flotta gialla), Alex di Francesco Kuhl (flotta blu), Alex Demurtas (flotta rossa) e Maria Castillo (flotta verde).
Le fasi di qualificazione hanno messo in risalto tutto il team Italiano, che accede interamente in Gold fleet, con i cinque atleti entro la top-20: oltre al già citato Demurtas, Quan Adriano Cardi è settimo overall, Lisa Vucetti tredicesima e seconda nel ranking femminile, Lorenzo Ghirotti quattordicesimo e Alessandro Cirinei diciannovesimo.
«La regata è ancora lunga, siamo soddisfatti dei risultati ottenuti dalla squadra finora: nelle finali ci sono ancora tanti punti in gioco, bisogna mantenere i nervi saldi ma i ragazzi si stanno rivelando all'altezza della situazione» ha commentato il Team leader della squadra italiana, Nicolas Antonelli.
 
«Ogni errore da qui alla fine peserà molto, il Tailandese Bhanubandh ha un vantaggio importante perché non ha ancora bruciato il suo scarto. In ogni caso, con sette prove da completare nelle fasi finali, più di quelle fatte finora, può succedere qualsiasi cosa e la strada per dichiarare il vincitore è ancora lunga» il commento del coach Marcello Meringolo.
Archiviate le qualificazioni, gli atleti saranno impegnati in due spettacolari ed avvincenti giornate di Campionato del Mondo a squadre: il team race inizierà domani mattina e sono già oltre quaranta le squadre nazionali che hanno confermato la propria partecipazione.
Il Campionato del Mondo Optimist 2021 è ospitato dalla Fraglia Vela Riva in collaborazione con FIV, IODA, AICO, Riva del Garda Fierecongressi, North Lake Garda e Trentino.
Tutti gli aggiornamenti sulle regate sono pubblicati sulle pagine social Optimist World Championship 2021 e sul microsito a questo link.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni