Home | Interno | Domenica 25 luglio nel Comune di Ala - località Sdruzzinà

Domenica 25 luglio nel Comune di Ala - località Sdruzzinà

Domani il disinnesco di un ordigno bellico, gli effetti su viabilità e trasporti pubblici

Domani, domenica 25 luglio 2021, avranno luogo, dalle ore 7.00 e fino a cessate esigenze, le operazioni di disinnesco di una bomba d’aereo risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuta nel Comune di Ala- località Sdruzzinà.
L’operazione avrà effetti sulla viabilità - che, nella zona rossa, sarà interdetta per il periodo delle operazioni, compresa l’autostrada che sarà chiusa nel tratto da Rovereto sud ad Affi - e sui servizi di trasporto pubblico. Il Commissario del Governo per la Provincia di Trento ha ordinato alcuni provvedimenti.

La Società Autostrada A22 del Brennero disporrà in carreggiata direzione nord la chiusura in prossimità della chilometrica 181+500 (tra le stazioni autostradali di Affi e Ala/Avio), con la bonifica del tratto autostradale.
La società Autostrada A22 del Brennero disporrà inoltre in carreggiata direzione sud, la chiusura in prossimità della chilometrica 177+500 (tra le stazioni autostradali di Rovereto sud e Ala/Avio), con la bonifica del tratto autostradale.
 
 Sempre per domani viene disposta
la chiusura della statale 12 dell’Abetone e del Brennero:
- al km. 333,500 circa in località Vò Sinistro, nel senso di marcia diretto a nord;
- al km. 336,800 circa nel centro abitato di Ala, nel senso di marcia diretto a sud.
 
la chiusura della provinciale 90 Destra Adige, 1° tronco:
- al km. 6,370 circa in località Sabbionara, nel senso di marcia diretto a nord;
- al km. 9,200 circa in località Campagnole, nel senso di marcia diretto a sud.
 
la chiusura della provinciale 211 dei Monti Lessini;
- al km. 0,000 innesto con la S.S. 12 in località Sdruzzinà di Ala (l’intersezione con la S.S. 12 è all’interno del tratto chiuso di strada statale);
- al km. 2,000 circa in corrispondenza di un tornante panoramico, nel senso di marcia della discesa provenendo dal confine con la provincia di Verona verso Ala.
 
 Sono previste inoltre le seguenti modifiche ai servizi di trasporto pubblico 
Ferrovia del Brennero
Treno RV 3461 (Trento 5.37 – Verona 6.46) regolare;
Treno RV 3462 (Verona 7.50 – Trento 8.52) soppresso da Verona a Rovereto;
Treno RV 3463 (Trento 8.10 – Verona 9.14) soppresso da Rovereto a Verona;
Treno R 16674 (Verona 8.06 – Trento 9.32) soppresso da Peri a Rovereto;
Treno R 16663 (Trento 8.33 – Verona 9.54) soppresso da Rovereto a Peri;
Treno R 16646 (Verona 9.53 – Trento 10.55) attende a Peri la fine dell’interruzione;
Treno R 16671 (Trento 10.33 – Verona 11.51) regolare;
Treno ICN 764 (partenza da Verona alle 5.45 –anziché 6.00-); poi regolare;
Treno Italo 8953 (Trento 7.14 – Roma 11.35): soppresso da Bolzano a Verona, poi regolare da Verona;
Treno FA8507 (Trento 7.41 – Roma 12.10): soppresso da Bolzano a Verona, poi regolare da Verona;
Treno FR8805 (Trento 8.26-Ancona 12.45): soppresso da Bolzano a Verona; regolare da Verona;
Treno OBB88 (Bologna 7.45 – Trento 9.57): attende a Verona il termine dell’interruzione.
 
Corse Trentino Trasporti
La corsa in partenza da Sabbionara alle ore 8.15 e che transita da Avio alle ore 8.18 è soppressa, limitatamente alla tratta fino ad Ala «Albergo Città di Ala».
La corsa partirà regolarmente da Ala «bivio Ospedale» per Rovereto alle ore 8.46.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni