Home | Interno | Anticipato di un anno il piano da 300 milioni di investimenti

Anticipato di un anno il piano da 300 milioni di investimenti

Il presidente Fugatti: finanziate una serie di grandi opere pubbliche a debito

Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, illustrando la manovra al Consiglio delle autonomie locali ha ricordato come nel bilancio 2022 si sia anticipato di un anno il programma di finanziamento a debito per 300 milioni di euro degli investimenti sul territorio, inizialmente previsto per 100 milioni di euro per ciascuno dei tre anni 2021 2022 e 2023.
 
Grazie al debito che sarà autorizzato nel bilancio 2022, la Provincia autonoma ha deciso di finanziare una serie di ulteriori opere tra cui il collegamento San Martino-Passo Rolle.
Le altre opere pubbliche di valore superiore a 50 milioni di euro già finanziate sono: il primo lotto della circonvallazione di Pinzolo e la sistemazione della statale della Valsugana, la variante di Canazei, il rifacimento del ponte di Canova e la ciclabile del Garda.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande