Home | Interno | Regione: concorso pubblico per sei traduttori

Regione: concorso pubblico per sei traduttori

Quattro funzionari da destinare agli uffici giudiziari e due collaboratori da inserire negli uffici centrali della sede della Regione a Trento

La giunta regionale ha approvato il concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di sei traduttori da inserire nell’organico della Regione per tradurre testi e documenti di carattere tecnico. In particolare, si cercano quattro funzionari da destinare agli uffici giudiziari di Trento e Bolzano (due riservati al gruppo linguistico italiano, uno tedesco e uno ladino) e due collaboratori da inserire negli uffici centrali della sede della Regione a Trento (uno riservato al gruppo linguistico italiano e uno tedesco).
Per poter accedere al concorso è indispensabile avere un diploma di laurea triennale o magistrale in lingue straniere e l’attestato di conoscenza delle lingue italiana e tedesca di grado C1.
 
Le domande dovranno essere presentate e inviate per posta elettronica certificata a concorsi@pec.regione.taa.it oppure tramite raccomandata a Regione Autonoma Trentino-Alto Adige – Segreteria generale – Ufficio gestione giuridica del personale, via Gazzoletti n. 2, Trento. L’esame prevederà due prove scritte e una prova orale di carattere teorico-pratico. Si dovrà dimostrare la conoscenza delle lingue italiana, tedesca e un’altra a scelta dei candidati tra inglese, francese o spagnolo.
Maggiori informazioni sul concorso pubblico si potranno trovare sul sito della Regione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande