Home | Interno | Progetto PAESE-RI: verso nuovi standard abitativi

Progetto PAESE-RI: verso nuovi standard abitativi

ATMA Engineering presenta in anteprima il progetto PAESE-RI

Lunedì 07/02/2022 all’interno dell’evento online dal titolo «La riqualificazione integrata degli edifici esistenti. Risultati dei progetti di ricerca strategica TimeSafe e Cliwax» organizzato in collaborazione con il Clust-ER BUILD e gli Ordini professionali di Ingegneri ed Architetti verrà presentato in anteprima il progetto PAESE-RI (Progetti Abitativi Ecologici Sicuri Ecocompatibili Resilienti Integrati), un progetto strategico che fa parte del programma strategico del Clust-ER BUILD, il cluster edilizia e costruzioni della regione Emilia Romagna.
Il progetto PAESE-RI riguarda lo sviluppo di un sistema costruttivo innovativo in grado di realizzare in tempi ridotti unità abitative dalle elevatissime prestazioni strutturali, ambientali e funzionali e che siano energeticamente autosufficienti.
 
Tale sistema costruttivo, denominato A-System, brevettato da ATMA Engineering e prodotto dalla start up innovativa NTC&R, è estremamente versatile e permette di intervenire sia sul nuovo che sulla riqualificazione edilizia, anche in aree a bassa urbanizzazione ed in logica di distretto energetico, attraverso l’impiego di pannelli coibentanti armati parete-solaio integrati, da completare in opera con getti in betoncino strutturale multifunzione che, grazie alle tecnologie di Fassa Bortolo, consentirà la drastica riduzione di CLS.
Tappeti Fotovoltaici ad alta produttività e durabilità, a zero impatto visivo grazie ai brevetti di ATMA Engineering ad elevata efficienza grazie alle competenze delle organizzazioni aderenti alla Rete dell’alta tecnologia, quali il Dip. Scienze Chimiche UNIMORE e i laboratori di ricerca industriale Larcoicos, Centro Ceramico, Certimac. Salubrità degli ambienti indoor grazie alle tecnologie di AERSAFE e Litokol. Certificazioni e dichiarazioni di prodotto grazie alle competenze dei laboratori coinvolti.
 
Per brevità non citiamo tutto il partenariato, costituito ad oggi da 28 organizzazioni a cui si aggiungono le manifestazioni di interesse delle Aziende Territoriali per l'Edilizia Residenziale (A.T.E.R) della provincia di Vicenza e Rovigo. Queste ultime e il Comune di Rosà metteranno a disposizione aree per la realizzazione di modelli abitativi dimostrativi.
L’evento in cui si colloca la prima presentazione pubblica di PAESE-RI è di particolare rilevanza in quanto progetto PAESE-RI intende sfruttare e sviluppare ulteriormente, integrandoli, i risultati delle attività di ricerca di TimeSafe e Cliwax.
Le risultanze di entrambi hanno consentito di ideare un progetto (PAESE-RI) destinato a tracciare una nuova rotta per quanto riguarda lo sviluppo di unità abitative dalle elevatissime prestazioni da realizzare in tempi ridotti e in massima sicurezza per gli operatori.
PAESE-RI nasce anche per rispondere alle esigenze di ricostruzione a seguito di un evento sismico, o di altre calamità naturali, in via definitiva, per restituire in breve tempo alle popolazioni colpite la socialità perduta, popolazioni che, con i tradizionali sistemi costruttivi, oggi, sono costrette ad attendere 10 anni e più prima di poter tornare alla normalità e riavere la loro vita.
 
Progetto PAESE-RI mette al centro le persone e il comfort abitativo, nel rispetto dell’ambiente, conciliando vantaggi strutturali (abitazioni antisismiche, antisfondamento, anti-inondazione, antimuffa), ambientali (drastica riduzione di CLS, con riduzione di impatto sull’ambiente; utilizzo di materiali, isolanti e armatura in Fe50 zincata a caldo, totalmente riciclabili; impiego di rivestimenti VOC-free e antibatterici, per un’elevata qualità dell’aria indoor; bilancio energetico positivo; isolamento termo-acustico; rispetto degli standard Passivhaus; coerenza con PNRR) e funzionali (integrazione impiantistica, produzione di energia da FER, manutenzione ridotta).

La partecipazione all’evento del prossimo 7 febbraio alle ore 10:00 è aperta a tutti e dà diritto al rilascio di CFP-Crediti Formativi Professionali a tutti gli architetti iscritti ad un Ordine provinciale e agli iscritti dell’Ordine degli ingegneri di Bologna.
È possibile partecipare all’evento iscrivendosi a questo link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSce78QXYZkba16L32YlOI2lrC0DZl8-DgTr6PX4GRIBiZItaQ/viewform.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande