Home | Interno | «Colori sull’obiettivo» a Riva del Garda dal 2 al 28 aprile

«Colori sull’obiettivo» a Riva del Garda dal 2 al 28 aprile

Mostra: fotografia e acquerelli, un binomio perfetto per l’arte figurativa

Due i protagonisti della mostra «Colori sull’obiettivo» e 2 il giorno di apertura; è iniziata infatti il 2 aprile e si chiuderà il 28 del mese l’esposizione dei due artisti trentini presso l’Holtel Liberty di Riva del Garda.
Una vetrina a due mani dove gli splendidi scatti del fotografo Nicola Gios vengono reinterpretati a suon di colori, acqua e pennelli dall’ artista Lorenza Aldrighetti.
Gli espositori lagarini, amici nella vita e colleghi di lavoro in una nota cantina del Trentino, hanno in comune la passione per l’arte figurativa; la mostra rivana rappresenta una vetrina a due mani di splendidi scatti del fotografo Gios e della loro reinterpretazione negli acquerelli realizzati da Lorenza.
 
«Colori sull’obiettivo», il titolo della mostra, sarà in grado di trasmettere ai visitatori numerose emozioni derivanti dall’abilità artistica di Gios nel raccogliere con precisione gli elementi dell’oggetto fotografato e dalla capacità di Aldrighetti di creare un’opera, quasi magica, con i pigmenti trasportati dall’acqua.
Lorenza non nasconde il suo innato interesse verso le arti figurative, probabilmente maturate ed evolute nel contesto della città bolognese, dove ha frequentato l’Università laureandosi in Scienze Politiche.
Dopo varie vicissitudini artistiche scopre, quasi casualmente, la tecnica dell’acquerello e le sue affinità con l’immediatezza, la libertà e la freschezza che caratterizza questa tecnica.
 
La sua filosofia di vita è «tutto e subito» e la fusione repentina dei pigmenti, magicamente portati dall’acqua, è la risposta naturale all’esigenza creativa di questa artista che si prefigge di catturare nell’ immediato l’anima del soggetto del quale, in quel momento, è innamorata.
La pittrice lagarina ha partecipato a numerose mostre e concorsi nazionali ed internazionali raccogliendo sempre successi e giungendo finalista o vincitrice delle rassegne artistiche; è inoltre membro di varie Associazioni tra cui l’Associazione Italiana acquerellisti (A.I.A.) e rappresentante italiana presso IOMAC.
Al Grand Hotel Liberty di Riva del Garda non è la prima volta che espone e come sempre, anche questa risulterà un’interessante sfilata di opere, abbinate agli scatti fotografici di Gios, in grado di raccogliere un responso positivo di critica e di visitatori.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande