Home | Interno | Unarma: «Più poveri e malcontento, rischio aumento tumulti»

Unarma: «Più poveri e malcontento, rischio aumento tumulti»

Un italiano su tre rischia l’esclusione sociale a causa di problemi economici, difficoltà nell’accesso ai servizi assistenziali e primari

«Siamo molto preoccupati per il forte aumento della povertà negli ultimi anni, è un fattore che potrebbe esasperare gli animi della popolazione e portare all’aumento dei reati e tumulti di piazza» – così Antonio Nicolosi, segretario generale di UNARMA, il più antico sindacato dell’Arma dei carabinieri – «La pandemia e la guerra in Ucraina hanno acuito la crisi nel Paese ed è solo questione di tempo prima che il malcontento generi disordine: oggi 1 italiano su 3 rischia l’esclusione sociale a causa di problemi economici, difficoltà nell’accesso ai servizi assistenziali e primari, come il diritto all’istruzione nonché si generi di conforto.
«È una situazione patita 5,6 milioni di persone, 134mila famiglie e 364mila persone in più rispetto al 2021, ma soprattutto da 1,3 milioni di minori in povertà assoluta.
«Chiediamo che il Governo agisca con lungimiranza, rafforzi la sicurezza nel Paese e razionalizzi le risorse – prosegue Nicolosi – I recenti controlli dei carabinieri da Nord a Sud hanno dimostrato come anche il reddito di cittadinanza non sia stata una misura efficiente per contrastare i disagi degli italiani, molti di quei sostegni non sono andati ai più bisognosi, comunicando alla popolazione un’ulteriore ingiustizia sociale.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande