Home | Interno | Approvata convenzione Trasporto pubblico ai passi dolomitici

Approvata convenzione Trasporto pubblico ai passi dolomitici

La Giunta provinciale di Trento ha approvato il potenziamento estivo del trasporto pubblico di linea prevedendo il collegamento da Passo Sella a Canazei e viceversa

Si rinnova anche per questa estate la collaborazione con la Provincia autonoma di Bolzano in materia di trasporto pubblico sui passi dolomitici. Con un provvedimento proposto dall’assessore Mattia Gottardi, la Giunta provinciale ha approvato uno schema di convenzione con la Provincia autonoma di Bolzano per il potenziamento per il periodo estivo, dal 16 giugno al 20 settembre 2024, del servizio di trasporto pubblico di linea prevedendo il collegamento (attraverso la Linea 471) da Passo Sella a Canazei e viceversa; servizio gestito da una società per conto della Provincia autonoma di Bolzano.
La convenzione approvata oggi prevede anche l’integrazione tariffaria riguardante i possessori di Guest Card sulla linea 471 «Passo Pordoi/Canazei – Passo Sella – Val Gardena».
 
«È un servizio utile – sottolinea l’assessore Gottardi – che contribuisce a ridurre il traffico e quindi anche l’inquinamento in uno degli ambienti naturali più belli e delicati. Questa collaborazione potenzia il servizio di trasporto pubblico con un collegamento tra le Province di Trento e Bolzano. Turisti e residenti possono scegliere un mezzo diverso da quello privato, a vantaggio della sostenibilità e della qualità ambientale, in un periodo dell’anno caratterizzato da un numero notevole di presenze».
 
Con la convenzione sarà dunque potenziato il collegamento tra il Passo Sella e Canazei attraverso 9 coppie di corse, servizio svolto dalla società che gestisce il trasporto pubblico su quella linea (471) per la Provincia autonoma di Bolzano. Il costo a carico della Provincia autonoma di Trento per il prolungamento fino a Canazei è di 63.915,20 euro, Iva esclusa.
I turisti in possesso della Trentino Guest card potranno viaggiare, sempre dal 16 giugno al 20 settembre, sulla tratta Canazei – Passo Sella e Passo Pordoi – Passo Sella (Linea 471): in questo caso la spesa prevista di 5.388,13 euro, Iva inclusa, sarà a carico di Trentino Sviluppo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande