Home | Interno | Precompilata 2019, scatta la fase due: ok all’invio del 730

Precompilata 2019, scatta la fase due: ok all’invio del 730

Circa 14mila nella provincia di Trento hanno già visualizzato la dichiarazione – Per il click definitivo c’è tempo fino al 23 luglio o fino al 30 settembre se si usa «Redditi»

Dal 15 aprile, 1,2 milioni di contribuenti - circa 14 mila cittadini della provincia di Trento - hanno già visualizzato la dichiarazione dei redditi precompilata per consultare i dati caricati dal Fisco e tenersi pronti alla «fase due».
Dal 2 maggio, oltre a visualizzare, è possibile anche accettare, modificare e inviare il 730/2019 e intervenire sul modello Redditi che potrà essere trasmesso a partire da oggi.
Sul canale YouTube dell’Agenzia, «Entrate in video», è disponibile un nuovo tutorial che spiega tutti i passi da seguire per inviare la precompilata.
 
 Dal 2 maggio ok definitivo per il 730 
I contribuenti possono ora accettare, integrare o modificare il proprio 730, già compilato dall’Agenzia delle Entrate, e trasmetterlo direttamente dal pc.
Ok alle modifiche anche per il modello Redditi, che potrà essere trasmesso da oggi al 30 settembre 2019.
A partire da oggi, sarà inoltre possibile utilizzare la funzionalità di compilazione semplificata per intervenire in modalità guidata su tutti i dati del quadro E, ad esempio per aggiungere un onere detraibile o deducibile che non compare tra quelli già inseriti o modificare gli importi delle spese sostenute. In totale, a livello nazionale, sono 960 milioni i dati pre-caricati dal Fisco nelle dichiarazioni 2019, in crescita del 3,8% rispetto allo scorso anno.
 
 1,2 milioni di cittadini pronti al click 
Dal 15 aprile, 1,2 milioni di cittadini sono già entrati nell’area riservata sul sito dell’Agenzia per visualizzare la loro dichiarazione precompilata.
 
 Come accedere alla propria dichiarazione 
È possibile accedere online alla propria precompilata tramite le credenziali Spid, (Sistema pubblico per l’identità digitale) o con quelle dei servizi telematici delle Entrate (Fisconline).
La dichiarazione «si apre» anche con le credenziali rilasciate dall’Inps e tramite Carta nazionale dei servizi (Cns). Inoltre, resta la possibilità di rivolgersi a un Caf o delegare un professionista.
 
 Un nuovo tutorial su YouTube 
Sul canale YouTube dell’Agenzia, «Entrate in video», è disponibile un nuovo tutorial che spiega tutti i passi da seguire per inviare la precompilata.
Sempre a disposizione dei cittadini il sito «infoprecompilata», con informazioni, date e scadenze da ricordare e le risposte alle domande più frequenti.
L’assistenza viaggia anche per telefono, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13, tramite i numeri 800.90.96.96 (da rete fissa), 06 966.689.07 (da cellulare) e +39 06.966.689.33 (per chi chiama dall’estero).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone