Home | Interno | Oggi viene siglato l’accordo per la concessione dell’A22

Oggi viene siglato l’accordo per la concessione dell’A22

Sarà affidata alla società interamente pubblica Autobrennero Spa costituita a Bolzano lo scorso mese di ottobre con soci esclusivamente pubblici

Viene siglato oggi l’accordo tra la società Autobrennero Spa e il Ministero dei Trasporti e Infrastrutture sull’affidamento della gestione dell’A22 per i prossimi 30 anni.
L’affidamento avviene senza pubblica asta grazie alla costituzione della nuova società inhouse creata a Bolzano lo scorso mese di ottobre con soli enti pubblici, la cui compagine societaria è a maggioranza delle province autonome di Trento e di Bolzano e della Regione Trentino Alto Adige (quest’ultima era la proprietaria di maggioranza della società originaria Autostrada del Brennero Spa) e altri enti pubblici sui cui territori sorge l’autostrada A22.
La firma dell’accordo avverrà in giornata e prevede, oltre agli impegni finanziari in termini di concessione e di nuovi investimenti per oltre 4 miliardi, il pedaggio comprensivo di un fee da destinare a opere a protezione dell’ambiente.
In particolare, con i pedaggi commerciali saranno finanziate strutture come il traforo del Brennero e gli interporti necessari per il trasferimento da asfalto a rotaia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni