Home | Interno | «eLEVATI e LAVATI» racconta «storie d’amore in ascensore»

«eLEVATI e LAVATI» racconta «storie d’amore in ascensore»

Lo spettacolo sarà in scena giovedì 16 gennaio al Teatro «S. Pietro» di Mezzolombardo

Sarà in scena giovedì 16 gennaio a Mezzolombardo, nell’ambito della Stagione di Prosa promossa dal Comune e organizzata dal Coordinamento Teatrale Trentino, «eLEVATI e LAVATI», una commedia brillante scritta da Barbara Bertato e Alfredo Colina - che ne sono anche interpreti - assieme a Paola Galassi che ne ha curato invece la regia.
Siamo a Milano, è Ferragosto e la città è deserta. Fra i pochi umani che si aggirano per la città ci sono Lei e Lui.
Due quarantenni che non si conoscono, ma che per il volere del destino si trovano nello stesso posto nello stesso giorno e alla stessa ora.
Lui è un tecnico che sta riparando l’ascensore di un palazzo di sei piani del centro: è l’ultimo giorno di lavoro e all’indomani partirà per le ferie in moto con un gruppo di amici.
 
Lei è bella, simpatica e un tantino logorroica, lavora in proprio e, dopo aver sbrigato le ultime cose, potrà finalmente partire per una vacanza in Grecia, con un nuovo «amico», conosciuto da poco ma con cui potrebbe nascere qualcosa.
Il guasto dell’ascensore all’interno del quale rimangono bloccati finirà però per cambiare i programmi di entrambi.
I due sconosciuti, complice lo spazio ridotto, si conoscono, si raccontano, si scoprono e si annusano.
Parlano del tempo e delle stagioni, di calcio e di poesia, di vacanze e di yoga fino a che scatta la scintilla e fra i due nasce l’amore.
In un divertente gioco di equivoci e battibecchi, la commedia che si muove fra risate ed emozioni, pur restando ferma al quinto piano di un palazzo.
In quell’ascensore dove, dopo dieci anni di convivenza, la coppia si ritrova, nuovamente bloccata…
 
«Uno spettacolo delicato e delizioso – commenta Ivan Filannino su Milanoteatri.it – che piace al pubblico grazie alla sua ironia mai sopra le righe, perfettamente interpretato dagli attori non solo nelle parole, ma anche nei gesti, nei movimenti e negli sguardi.» Michela Bottanelli su Persinsala.it definisce «Ottima la performance di Barbara Bertato e Alfredo Colina che hanno saputo rappresentare in maniera ironica e veritiera i battibecchi tipici delle coppie moderne, creando uno spettacolo semplice, ma dal ritmo fortemente comico, capace di divertire lo spettatore dall’inizio alla fine.»
«eLEVATI e LAVATI» è una produzione della Compagnia Teatro Binario 7 per la quale Rosaria Ricci ha realizzato le scene e i costumi e Michele Casula si è occupato delle coreografie.
Giovedì 16 gennaio il sipario del Cinema Teatro «S. Pietro» di Mezzolombardo si alzerà alle ore 21.00.
Si tratta dell’unica data pervista per questo spettacolo all’interno della programmazione 2019/2020 del Coordinamento Teatrale Trentino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni