Home | Interno | Il 19 gennaio è la Giornata nazionale «Sicuri con la neve»

Il 19 gennaio è la Giornata nazionale «Sicuri con la neve»

Una manifestazione rivolta agli appassionati della montagna che desiderano migliorare le proprie conoscenze

image

>
Domenica 19 gennaio 2020 torna SICURI con la NEVE, una giornata dedicata alla prevenzione degli incidenti in montagna tipici della stagione invernale, all’interno della quale vengono organizzate ogni anno attività e iniziative su tutto il territorio nazionale che trattano dei rischi e dei pericoli legati alle valanghe, scivolate su ghiaccio, ipotermia e altro ancora.
La manifestazione è rivolta ad appassionati, sciatori ed escursionisti che desiderano ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze sulla frequentazione della montagna innevata, anche attraverso prove pratiche e dimostrative.
 
Nell’ambito di questa iniziativa, domenica 19 gennaio il Soccorso Alpino e Speleologico Trentino organizza una giornata a Malga Fai, all’interno del Comprensorio sciistico Paganella, dove verrà affrontato il tema dell’autosoccorso in valanga.
Saranno presenti le unità cinofile del Soccorso Alpino e sarà possibile prendere parte a prove pratiche per imparare a utilizzare al meglio l’Artva, la sonda e la pala.
Con la collaborazione delle guide alpine si parlerà di quali elementi è importante prendere in considerazione per fare una corretta valutazione del manto nevoso e, in generale, per programmare in sicurezza una gita in montagna.
Sarà allestito un punto di ristoro presso la malga a offerta libera.
 
La giornata SICURI con la NEVE si inserisce all’interno del progetto SICURI in MONTAGNA che vede tra i promotori il Corpo nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, il Club Alpino Italiano con il Servizio Valanghe Italiano, le Scuole d’Alpinismo e Scialpinismo, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo, Alpinismo Giovanile, la Società Alpinistica F.A.L.C., Enti e Amministrazioni che si occupano di montagna.
Il progetto nasce nel 1999 per rispondere a una grande sfida: rendere la montagna un luogo più sicuro attraverso l’informazione, la prevenzione e la comunicazione, con l’obiettivo di ridurre al minimo gli incidenti umanamente evitabili.
Al centro della manifestazione un concetto di sicurezza che non si lega alla montagna in sé ma piuttosto alla persona a cui si vogliono fornire strumenti utili in grado di accrescere la sua consapevolezza e responsabilità.
 
Malga Fai: dalle ore 10 alle ore 14 di domenica 19 gennaio.
La partecipazione è libera e gratuita.
Maggiori informazioni sull'evento sul sito www.soccorsoalpinotrentino.it
Il progetto Sicuri in montagna: www.sicurinmontagna.it

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni