Home | Interno | Cronaca | Recuperato il corpo di Daniele Catorci sul Gran Paradiso

Recuperato il corpo di Daniele Catorci sul Gran Paradiso

Era caduto in un crepaccio e ci sono voluti tre giorni per recuperarlo – Aveva 27 anni

È stato recuperato il corpo senza vita Daniele Catorci, 27 anni, residente a Trento per seguire un  dottorato di ricerca al Dipartimento di Fisica all’Università di Trento, ma era originario dalla provincia di Macerata.
Sabato scorso, mentre si trovava a 3.400 metri di quota sul Gran Paradiso insieme a un collega di studi, era caduto in un crepaccio facendo un volo di trenta metri.
Era ricoperto di neve e ghiaccio e, viste le difficoltà generate dalla instabilità della coltre nevosa, per recuperarlo sono stati necessari tre giorni.
È stato recuperato dal Soccorso alpino della Val D’Aosta e dalla Guardia di Finanza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni