Home | Interno | Cronaca | Il latitante internazionale era l'italiano Gianpaolo Bellavita

Il latitante internazionale era l'italiano Gianpaolo Bellavita

La task force bilaterale italo romena riporta in Italia il latitante Bellavita per scontare a 20 anni

È di oggi, con volo da Bucarest (Romania) la consegna alle Autorità italiane del latitante internazionale Gianpaolo Bellavita, già assessore provinciale a Bergamo dal 1999 al 2004, ricercato per reati finanziari tipo associazione per delinquere finalizzata alla truffa, truffa nei confronti dell’Unione Europea, emissione di false fatture, riciclaggio commessi in Italia a partire dal 1990.
L’ordine di esecuzione, emesso in data in data 8 maggio 2019 dalla Procura Generale di Brescia, prevede per Bellavita pene definitive per complessivi 19 anni, 8 mesi e 11 giorni di reclusione.
 
Il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (S.C.I.P.) della Direzione Centrale della Polizia Criminale diretta dal Prefetto Vittorio Rizzi, articolazione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha proceduto all’estradizione di Bellavita, arrestato, grazie all’attività di cooperazione informativa tra le polizie italiana e romena, il 12 giugno 2021 a Bucarest a seguito di un controllo nel corso del quale aveva esibito documenti d’identità e di guida falsi.
 
Bellavita era latitante in Romania dal 2012, a seguito del passaggio in giudicato in Italia di una prima condanna a 12 anni di reclusione. Già nel febbraio 2017 era stato localizzato ed arrestato in Romania, su richiesta italiana, ma era riuscito ad ottenere la scarcerazione e a far perdere le proprie tracce.
La cattura e la successiva, odierna consegna in applicazione MAE del latitante, confermano l’efficacia e l’efficienza delle strategie operative concordate nell’ambito della task force bilaterale sulla ricerca e la cattura dei latitanti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni