Home | Interno | Cronaca | Laghi ghiacciati: La Protezione civile invoca la responsabilità

Laghi ghiacciati: La Protezione civile invoca la responsabilità

L'Agenzia per la Protezione civile e l’assessore Schuler sottolineano espressamente che è fortemente sconsigliato accedere alle superfici ghiacciate dei laghi

image

>
Anche nei prossimi giorni le condizioni meteorologiche faranno sì che la superficie degli specchi d’acqua si congeli di notte e che durante il giorno il ghiaccio diventi fragile e tutt'altro che stabile con l'aumento delle temperature. «Per questa ragione - sottolinea l’assessore provinciale competente per la Protezione civile, Arnold Schuler - è fortemente sconsigliato camminare su tali superfici ghiacciate e faccio appello a tutti affinché si assumano la responsabilità personale e si comportino con ragionevolezza».
Di concerto con le autorità di pubblica sicurezza e con alcuni sindaci sono già state emanate misure di emergenza che vietano l'accesso alle superfici ghiacciate dei laghi. Schuler sottolinea che il Corpo forestale ora assicurerà che questo divieto venga rispettato e che le violazioni siano punite.
 
Nel fine settimana di Pasqua sul Lago di Braies si sono verificate scene drammatiche perché numerosi turisti si sono avventurati sulla superficie ghiacciata del lago nonostante gli avvertimenti e la delimitazione del perimetro del lago con appositi nastri.
14 persone sono cadute nell’acqua ghiacciata ed 11 sono rimaste ferite, alcune gravemente, un neonato è stato portato alla clinica di Innsbruck in condizioni critiche e solo il giorno successivo i medici lo hanno dichiarato fuori pericolo. I soccorritori hanno salvato alcune persone cadute nell'acqua gelata utilizzando l'elicottero.
 
«In questo contesto - aggiunge Schuler - è importante esprimere la nostra gratitudine agli operatori dei Servizi di soccorso che hanno rischiato la vita per salvare persone da situazioni di estrema pericolosità».
I Corpo permanente dei Vigili del fuoco recentemente ha pubblicato un video per mettere in guardia rispetto ai pericoli legati alle superfici ghiacciate dei laghi ed ora viene distribuito nuovamente (in allegato) per aiutare a sensibilizzare la popolazione rispetto a questa tematica.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande