Home | Interno | Cronaca | Val di Fassa: spacciava zucchero a velo per... cocaina

Val di Fassa: spacciava zucchero a velo per... cocaina

Qualcuno, evidentemente, abboccava. È stato denunciato per spaccio perché vendeva anche cocaina vera

Anche il mondo dello spaccio di sostanze stupefacenti non è privo di azioni truffaldine, come dimostrato dall’episodio cristallizzato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Cavalese che due giorni fa, nel corso di un servizio di appostamento eseguito nelle adiacenze di un locale a Pozza di Fassa, hanno osservato uno scambio sospetto tra due giovani.
I Carabinieri hanno immediatamente bloccato e perquisito i due ragazzi rinvenendo addosso al soggetto ricevente un modico quantitativo di cocaina mentre il cedente veniva trovato in possesso di 6 grammi della stessa sostanza e della piccola somma di denaro appena intascata.
 
I successivi approfondimenti estesi al domicilio del presunto pusher hanno fornito un ulteriore riscontro in quanto veniva trovato un bilancino di precisione, altre dosi di cocaina e una bustina contenente una sostanza polverosa bianca - negativa al narcotest - e risultata essere, per ammissione dello stesso detentore… zucchero a velo.
Appare assai verosimile che il giovane piazzasse a improvvidi clienti lo zucchero, facendolo passare per cocaina, vendendolo a un prezzo evidentemente assai salato, se si considera che sul mercato un grammo di cocaina costa circa 100 euro.
 
Lo scaltro spacciatore è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trento per il reato di spaccio in ordine al rinvenimento della vera cocaina, mentre l’acquirente è stato segnalato, quale assuntore, al Commissariato del Governo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande