Home | Interno | Cronaca | Odore di mafia in alcune aziende agricole trentine

Odore di mafia in alcune aziende agricole trentine

La Guardia di Finanza si è presentata oggi nelle sedi delle cooperative Sant’Orsola e Mezzacorona

Il personale del Nucleo di Polizia Economica e Finanziaria della Guardia di Finanza di Trento ha effettuato numerose perquisizioni presso la sede di società del Trentino e della Sicilia, considerate tra le principali cooperative agricole italiane che operano nel settore della produzione e commercializzazione dei vini e dei piccoli frutti.
Tali attività rientrano in un fascicolo, allo stato contro ignoti.
Le ragioni di questa operazione sono fondate su gravi indizi che hanno denotato una infiltrazione di Cosa nostra, effettuata attraverso riciclaggio di beni, terreni e fornitura di merce da parte della criminalità organizzata di stampo mafioso siciliana.
L’inizio dell’infiltrazione nelle società trentine risale al 2001 e continua a tutt’oggi.

La Procura della Repubblica e la Guardia di Finanza di Trento stanno compiendo indagini per accertare i responsabili del riciclaggio, il loro coinvolgimento eventuale in associazioni per delinquere di stampo mafioso, a tutela degli imprenditori trentini virtuosi che, inconsapevoli dell’infiltrazione predetta, operano nell’ambito della produzione di vino (oltre 1.500 soci conferitori di uve che lavorano su oltre 2.500 ettari di vigneto) e di piccoli frutti.
Sono state effettuate visite da parte della Guardia di Finanza di Trento presso le Cooperative Sant’Orsola e Cantine Mezzacorona che ha interessi in Sicilia.
Sicuramente i due tessuti coioperativi ne usciranno benissimo, ma riteniamo che in questi casi la cosa più utile a filtrare eventuali interessi mafiosi in Trentino sia proprio la pubblicazione di queste notizie.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni