Home | Interno | Politica | Rovereto Futura piange la scomparsa del presidente Cattani

Rovereto Futura piange la scomparsa del presidente Cattani

«Cercheremo di essere all’altezza del tuo esempio» – Il cordoglio della Giunta provinciale, del PATT e dei Verdi del Trentino

image

Non avremmo mai voluto scrivere queste parole: Piergiorgio non è più tra noi. Per chi, come noi, lo ha conosciuto bene sia nell’impegno politico che sotto il profilo umano, è davvero impossibile non pensarlo ancora presente con la sua arguzia, la sua intelligenza, la sua profondissima umanità.
Solo fino a che poche ore prima della sua scomparsa era ancora lì con noi in chat a dispensarci il suo prezioso pensiero. Perché Piergiorgio era fatto così: appassionato, instancabile, incurante della fatica che sicuramente la sua malattia gli procurava.
Era lì, era sempre sul pezzo: e siamo sicuri che questo, da grande giornalista qual era, lo apprezzerebbe tantissimo.
Anche Futura Rovereto in queste ore piange, assieme a tutto il direttivo provinciale, il suo unico e insostituibile presidente.
Dire che negli ultimi mesi Piergiorgio ci è stato particolarmente vicino è dire poco.
Le parole non riescono a dare il senso dello straordinario impegno con cui ha seguito, giorno per giorno - spesso anche ora per ora - l’iter della formazione della nostra lista in appoggio al sindaco Valduga e alla coalizione che lo ha sostenuto.
Piergiorgio ha creduto fin da subito in noi e nelle potenzialità di una presenza di Futura a Rovereto.
Memorabili i suoi interventi, pressoché quotidiani, per spronarci e per darci la giusta carica. Anche in campagna elettorale non si è affatto risparmiato, impegnandosi come un attivista qualsiasi.
Se a Rovereto Futura può godere della fiducia di tantissime persone, lo dobbiamo sicuramente a lui, alla sua dirittura morale, alla credibilità che sapeva trasmettere a tutti con l’esempio concreto della sua vita.
Siamo consapevoli che una perdita così non sarà mai più colmabile: ma la testimonianza di un’esistenza come la sua sarà per noi sempre fonte di passione e di impegno.
Rovereto Futura saprà far tesoro dell’eredità che lascia a tutti noi: il monito, incarnato nella sua persona, a non mollare mai; l’esempio di una vita condotta sempre nel pieno rispetto di tutti; la ricerca instancabile di giustizia sociale, di fraternità, di pace.
Ti dobbiamo moltissimo, Piergiorgio.
In queste ore di grandissimo dolore, ci stringiamo attorno alla tua famiglia e a quanti come noi ti hanno voluto bene. Cercheremo sempre di essere all’altezza del tuo esempio e di proseguire al meglio il tuo stesso impegno: questo ti dobbiamo, questo il nostro modo per dirti semplicemente grazie.
Siamo onorati di averti conosciuto.
Ciao, carissimo presidente.
Le iscritte e gli iscritti a Futura Rovereto
 
 Il cordoglio della Giunta Provinciale per la scomparsa di Piergiorgio Cattani  
Il presidente della Provincia autonoma di Trento ricorda così il giornalista e scrittore scomparso improvvisamente stamani.
«La scomparsa di Piergiorgio Cattani priva tutta la comunità di un uomo che ha dato un grandissimo esempio di coraggio e tenacia. Per questo gli dobbiamo tutti essere grati.
«Ciascuno di noi ha le proprie idee, i propri ideali ma è il modo con cui le difendiamo e le portiamo avanti che fa la differenza; nel suo caso, non può che suscitare rispetto quella sua intelligente e spesso provocatoria voglia di confronto, come pure il coraggio con cui ha saputo affrontare le difficoltà che hanno segnato fin troppo presto il suo cammino.»
 
 Il cordoglio del PATT  
Il Segretario politico Simone Marchiori, il presidente Franco Panizza, l'Ufficio Politico e i Consiglieri provinciali del PATT esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Piergiorgio Cattani, presidente del movimento politico «Futura».
«Pur essendoci trovati spesso su posizioni diverse – ricorda il segretario Marchiori – Piergiorgio Cattani non ha mai ceduto alla logica del rancore, ma ha sempre continuato a cercare il dialogo e il confronto: le sue condizioni fisiche non hanno mai costituito un limite per le sue idee né hanno mai fatto venire meno il suo entusiasmo.
«Con la sua scomparsa viene meno una voce autorevole in campo politico e culturale, ma anche una testimonianza di forza d'animo ed un messaggio di speranza per tutte le persone che si trovano in condizioni di disabilità anche grave.»
Al cordoglio si unisce anche il gruppo consiliare del PATT in Comune a Trento.
«La campagna elettorale conclusasi poche settimane fa – afferma il capogruppo Pedrotti – ha visto la presenza costante, preparata ed autorevole di Piergiorgio Cattani che non è mai mancato alle riunioni organizzative dell'alleanza che ha portato alla vittoria il sindaco Ianeselli.
«Un pensiero lo dedichiamo alla famiglia e a tutti gli iscritti e i sostenitori di Futura.»

 I Verdi del Trentino in memoria di Piergiorgio Cattani  
I Verdi del Trentino piangono la prematura e dolorosa scomparsa di Piergiorgio Cattani. Amico carissimo e compagno di tante battaglie.
Persona coraggiosa e uomo di grande levatura morale, umana e intellettuale.
La cultura e la politica trentina perdono uno dei suoi migliori esponenti, perché Piergiorgio sapeva unire conoscenza, sapienza e umiltà. Attenzione agli altri e bontà d'animo.
Sapeva analizzare con lucidità i fatti della vita, senza mai perdere la luce interiore e la calda umanità che lo avvicinava in modo fraterno e solidale ai destini degli ultimi, dei più bisognosi.
Ha vissuto la sua vita, troppo breve, danzando con la mente brillante sempre attiva, superando i limiti del suo difficile quotidiano con l'eroismo dei gesti semplici, dei pensieri affettuosi, dell' amicizia sincera.
Dell'amore per la sua terra vissuto in una dimensione ampia, capace di travalicare confini fisici, mentali, culturali.
Piergiorgio ha vissuto con gli altri e per gli altri. Lo ringraziamo per questa sua vita nobile, per il suo farci diventare grazie al suo esempio persone migliori.
Ci stringiamo con infinito rimpianto e affetto ai suoi cari, in particolare ai suoi meravigliosi genitori. Sentite condoglianze a Futura che ha avuto il privilegio di averlo come presidente. Attivo fino all' ultimo nel suo impegno politico. La sua forza e la sua integrità, i suoi valori ci accompagneranno nei giorni a venire.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni