Home | Interno | Politica | I 5 Stelle hanno detto SÌ, appoggiano Draghi

I 5 Stelle hanno detto SÌ, appoggiano Draghi

La percentuale non è schiacciante ma comunque ampiamente certa: il 59%

Dunque i pentastellati hanno votato per il SÌ sulla piattaforma Rousseau, decidendo a maggioranza (il 59%) di appoggiare il nascente governo Draghi.
Su 120.000 iscritti, hanno votato in 74.000.
L’adesione a Draghi era voluta da chi aveva già incarichi nel governo Conte, come Roberto Fico, Luigi Di Maio e Vito Crimi, mentre erano contrari gli esterni guidati da Alessandro Di Batista.
Il fondatore del movimento Beppe Grillo aveva esortato a votare per il SÌ. Il movimento avrebbe rischiato di uscire dalla scena politica.
Il movimento si conferma spaccato come prima della consultazione, ma non va verso una scissione.
Draghi ora andrà da Mattarella con una grande maggioranza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni