Home | Interno | Politica | Kompatscher sull’elezione del Presidente della Repubblica

Kompatscher sull’elezione del Presidente della Repubblica

«Mattarella è un grande statista che si mette ancora una volta al servizio dell'Italia. Questo è un atto di grande responsabilità»


I due presidenti a Castel Tirolo. Foto LPA/Peter Daldos.
 
«Con Sergio Mattarella l'Italia continua ad avere un Capo di Stato meritevole e altamente rispettato. Mattarella è un garante della continuità a livello statale, sia all'interno sia all'esterno dei confini nazionali.
«Un interlocutore valido e collaudato, per l'Alto Adige, con il quale possiamo proseguire un percorso costruttivo, – ha sottolineato il Presidente Arno Kompatscher nella sua prima dichiarazione seguente la rielezione di Sergio Mattarella alla carica di Presidente della Repubblica nella giornata di oggi.
«Mattarella – chiarisce Kompatscher – soddisfa pienamente gli alti standard morali e intellettuali richiesti per la più alta carica del Paese.»
 
Il Presidente Kompatscher ha espresso il suo apprezzamento a Sergio Mattarella per aver accettato la riconferma: una scelta assunta tenendo conto della volontà quasi unanimemente espressa dal Parlamento e mettendo da parte i suoi desideri personali.

«In una situazione difficile a livello sia nazionale sia internazionale dovuta alla pandemia, siamo fiduciosi che il rieletto presidente della Repubblica, con la sua autorità, lungimiranza e prudenza, possa contribuire a ripristinare la giusta fiducia nel futuro e garantire la necessaria stabilità dello Stato, – aggiunge Kompatscher ricordando come Mattarella abbia sempre esercitato il suo mandato con grande equilibrio, coerenza e apertura nei confronti delle Regioni e delle Autonomie speciali. – Il Presidente Mattarella è stato e continuerà ad essere un garante esemplare della Costituzione che tiene conto anche delle peculiarità dell'Alto Adige e della tutela delle minoranze.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande