Home | Interno | Politica | «Dellai ha fatto crescere la forza e la qualità delle tre Autonomie»

«Dellai ha fatto crescere la forza e la qualità delle tre Autonomie»

Lorenzo Dellai ha ricevuto oggi a Innsbruck l'«alta onorificenza del Land Tirol» dalle mani di Platter, alla presenza di Durnwalder

image

La cerimonia è avvenuta presso il salone dell'Hofburg, alla presenza del Capitano del Tirolo Platter, dei suoi tre predecessori Van Staa, Weingartner e Partl, del Presidente della Provincia autonoma di Bolzano Durnwalder e delle principali autorità religiose del Tirolo, che poco prima avevano celebrato la Santa Messa in occasione dell'anniversario hoferiano.
 
Il Capitano Platter, motivando la scelta che per la prima volta vede premiato un trentino, ha fatto riferimento alla collaborazione costruita durante i mandati del Presidente Dellai e al comune impegno per non disperdere i valori del Tirolo storico.
«Assieme – ha detto – abbiamo lavorato non solo per definire progetti concreti di sviluppo dei nostri territori, ma anche per far crescere la forza e la qualità delle nostre Autonomie.»
 
Nel suo intervento, il Presidente Durnwalder ha ringraziato Dellai per il percorso comune.
«Non era facile per un trentino – ha detto – lavorare convintamente per l'Euregio: Dellai lo ha fatto e per questo merita il nostro grazie.»
 
«Per me – ha risposto Lorenzo Dellai – è un grande onore e un preciso impegno per il futuro. Anche nelle mie nuove funzioni a Roma - se così vorranno gli elettori - questo riconoscimento mi aiuterà a non tradire i valori della nostra terra, a difendere con coraggio e contro chiunque la nostra Autonomia e a lavorare per far crescere l'Europa delle Regioni.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni