Home | Interno | Politica | L’On. Ottobre s’è dimesso dal Consiglio Provinciale

L’On. Ottobre s’è dimesso dal Consiglio Provinciale

Al suo posto subentra Sergio Muraro. il primo dei non eletti del partito autonomista

image

Il neoeletto deputato Mauro Ottobre ha rassegnato stamattina a Palazzo Trentini le proprie dimissioni da consigliere provinciale, optando per la carica parlamentare a fronte dell’incompatibilità prevista dalla legge tra i due ruoli elettivi.
L’esponente arcense del Patt – che alle elezioni provinciali 2008 aveva ricevuto 1.681 preferenze, quinto risultato di lista – era stato chiamato in Consiglio provinciale a seguito della nomina in Giunta dei colleghi Panizza e Rossi.
 
Alle elezioni politiche del 24-25 febbraio scorsi, il consigliere di Arco ha centrato l’obiettivo partendo dal quarto posto nella lista regionale della Svp, che dal canto suo ha piazzato cinque candidati alla Camera dei Deputati. Ora lascia quindi un posto - dei 3 assegnati nell’assemblea legislativa trentina - al primo dei non eletti del partito autonomista, l’ex assessore provinciale Sergio Muraro (1.634 preferenze).
Quest’ultimo potrà quindi affiancare i colleghi Dominici e Dallapiccola di qui alla fine della legislatura programmata per il prossimo mese di ottobre.
 
L’ultimo atto di Mauro Ottobre come consigliere provinciale è stata l’accoglienza, qualche giorno fa a Palazzo Trentini, riservata a una pattuglia di ragazzini della scuola elementare di via Nas ad Arco – quindi piccoli concittadini – in visita all’istituzione provinciale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni