Home | Interno | Politica | Fantastico, Berlusconi dà la fiducia a Enrico Letta!

Fantastico, Berlusconi dà la fiducia a Enrico Letta!

Con un grande sforzo di volontà, il Cavaliere ha deciso di dare un’altra chance al governo

image

Tutti si aspettavano il suo j’accuse! finale. Berlusconi ha deciso invece di prendere la parola al posto di Bondi e ha svolto un brevissimo discorso.
«Il Paese ha vissuto gli ultimi anni in un clima di guerra civile fredda, – ha esordito. – Ho pensato che un esecutivo formato dalle forze del Centrosinistra e del Centrodestra avrebbe potuto riportare un clima di serenità che un Paese civile e democratico ha diritto di avere.
«Negli ultimi due mesi invece c’è stato un accanimento tra le forze politiche. Sembra dunque senza fine la lotta tra le parti.»
 
Poi il colpo di scena.
«Di fronte a un governo che finalmente si pone il problema delle tasse, che vuole ridurre la pressione fiscale sul lavoro, che che finalmente vuole davvero fare riforme importanti, che finalmente prende atto delle segnalazioni della Comunità Europea sulla responsabilità dei giudici, abbiamo deciso... non senza interno travaglio, di esprimere il voto di fiducia al Governo Letta.»
 
Fine del discorso.
Berlusconi si è seduto e non è riuscito a trattenere la commozione.
Anche Letta e Alfano erano commossi, tanto che forse hanno pensato di aver capito male.
Ma la verità era evidente. Berlusconi dà la fiducia al governo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni