Home | Interno | Politica | «Il Difensore Civico è pagato quanto i Consiglieri provinciali»

«Il Difensore Civico è pagato quanto i Consiglieri provinciali»

Lo ricorda il Presidente Bruno Dorigatti, che precisa: «Se si riducono le indennità per i Consiglieri, si contraggono anche quelle del Difensione»

«È doveroso fugare le perplessità espresse dal coordinatore dell’IdV Salvatore Smeraglia sulla diminuzione delle risorse assegnate all’Istituto del difensore civico nel bilancio del Consiglio provinciale,» scrive in una nota per la stampa il Presidente del Consiglio provinciale di Trento Bruno Dorigatti.
 
La precisazione è indirizzata a Salvatore Smeraglia (IDV) che aveva espresso la propria preoccupazione per la riduzione delle prebende del Difensore.
 
«Nessun taglio è stato di fatto operato alle risorse destinate ad un Istituto che consideriamo strumento prezioso e irrinunciabile nel rapporto tra cittadini e Istituzioni, – aggiunge Dorigatti. – Il risparmio è l’effetto della contrazione dell’indennità dei consiglieri provinciali sulla quale è automaticamente calcolata anche quella del difensore civico.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni