Home | Interno | Politica | «Verso il Terzo Statuto», dibattito sul futuro dell'Autonomia

«Verso il Terzo Statuto», dibattito sul futuro dell'Autonomia

Sono intervenuti in molti alla sera di venerdì 14 marzo in Sala Rosa del Palazzo della Regione, ma neanche un politico

image

La serata ha preso il via con l'intervento del Presidente dell'OSAR Nicola Fioretti che ha introdotto le motivazioni che hanno spinto la sua Associazione a organizzare questa serata di dibattito.
«Ci troviamo in un momento di svolta per la nostra Autonomia. È necessario chiarire una volta per tutte i rapporti tra Stato, Regione e Province Autonome di Trento e Bolzano.
«La sfida che nei prossimi anni dovrà affrontare la politica locale (trentina e sudtirolese) sarà proprio l’elaborazione di questo nuovo Terzo Statuto, all’interno nel quale dovranno trovare spazio le modifiche introdotte con l’Accordo di Milano, il progetto di cooperazione transfrontaliera avviata con l’Euregio Tirol-Südtirol-Trentino, e soprattutto una nuova impostazione complessiva delle autonomie di questi territori.»
 
«In tale direzione si muove il documento elaborato nell’estate del 2013 e presentato in Consiglio Provinciale a firma di Massimo Carli, Gianfranco Postal e Roberto Toniatti e intitolato Verso il Terzo statuto di Autonomia - Proposte e approfondimenti per l’elaborazione del Terzo Statuto speciale di Autonomia, – continua Fioretti. – Quello che non si capisce però è come, nonostante sia stato reso pubblico, scarsa o nulla è stata l’attenzione politica a questo documento, e senza coinvolgimento della società civile.»
 
La serata è proseguita con gli interventi di due grandi relatori del calibro del Dott. Gianfranco Postal (già Dirigente generale della Provincia prima e del Consiglio provinciale poi) e del Sen. Francesco Palermo (Candidato comune di PD, SVP e PATT e professore di diritto costituzionale comparato all’Università di Verona nonché Direttore dell’Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo dell’Eurac di Bolzano).
Tra gli argomenti trattati dai relatori la nuova ipotesi di Riforma del «Titolo V» e dei rapporti Stato-Regione e delle novità introdotte dalla bozza del documento di proposta per l'elaborazione del cosiddetto «Terzo Statuto di Autonomia» elaborato da Carli, Postal e Toniatti.
 
Entrambi i relatori si sono trovati d'accordo nell'affermare che sia necessaria un'accellerata nella «costruzione» del Terzo Statuto di Autonomia.
Costruzione che deve necessariamente essere fatta assieme, Trento con Bolzano, senza nascondersi dietro a un banale «non è un buon momento per trattare con Roma» perché di fatto, probabilmente il momento davvero buono non verrà mai e forse potrebbe addirittura peggiorare con il tempo.
 
A seguito degli interventi dei relatori è stato aperto il dibattito con tutti i numerosi presenti in sala. Tra le varie osservazioni e gli interventi del pubblico è uscita anche una critica forte e che certamente pesa più di tutte le altre: «nessun rappresentante politico in sala e nessun politico che abbia fino ad ora toccato questo importantissimo argomento pubblicamente».
A conclusione della serata il Presidente Nicola Fioretti ha ribadito l'importanza della partecipazione nella costruzione di questo documento che è l'architrave su cui poggia giuridicamente la nostra Autonomia.
«È appunto per stimolare il coinvolgimento dalla società civile attorno a questo argomento così importante che è stata organizzata questa serata di dibattito assieme a due esperti in materiale come il Sen. Francesco Palermo e il Dott. Gianfranco Postal.
«Non possiamo chiamarci fuori da questa partita perché nello Statuto è contenuto l’insieme delle norme (competenze, diritti e doveri) che stanno alla base della nostra Autonomia e che riguardano tutti noi.
«Ecco perché è necessario parlarne assieme a Bolzano, ecco perché è importante dialogare con la società civile ed ecco perché è giusto cercare di riattivare il dibattito su questo importantissimo tema.»
 
Nei prossimi giorni sul sito dell'OSAR verrà realizzata un'apposita sezione dove verranno raccolti i contributi, le idee e i pareri sulla proposta elaborata da Carli, Postal e Toniatti (nella foto in alto).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni