Home | Interno | Politica | Decisione inevitabile: Tappeiner si dimette da Pensplan

Decisione inevitabile: Tappeiner si dimette da Pensplan

Lo ha comunicato ai presidenti delle giunte provinciali di Trento e di Bolzano

Gottfried Tappeiner si è dimesso da Presidente del Centrum Pensplan.
Lo ha annunciato lui stesso con una comunicazione scritta inviata ai due presidenti Arno Kompatscher e Ugo Rossi.
Il Presidente della Provincia di Bolzano annuncia che la lettera di dimissioni di Gottfried Tappeiner gli è stata recapitata nella giornata di sabato.
Il passo indietro dell'ormai ex Presidente di Pensplan è motivato dalla «discussione che è nata attorno al mio ruolo sui parametri di calcolo dei vitalizi ai politici regionali».
Lo stesso Tappeiner conclude la sua missiva spiegando che «nell'attuale situazione non mi sento in grado di rappresentare al meglio la società che presiedo verso l'esterno».
Non sappiamo quanto sia da addebitare a Tappeiner dell’affaire vitalizi d’oro, ma il gesto era dovuto se non altro alla gente comune del Trentino Alto Adige.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni