Home | Interno | Politica | Tra SVP e PATT intesa rafforzata ai massimi livelli

Tra SVP e PATT intesa rafforzata ai massimi livelli

Nelle prossime settimane incontri a livello nazionale ed europeo per le elezioni

Si sono incontrati a Bolzano i vertici politici della SVP, con l’Obmann Philipp Achammer e il Segretario organizzativo Gerhard Duregger, e del PATT con il Segretario politico Franco Panizza e il Vice Simone Marchiori.
Particolarmente proficuo l’incontro, che ha sancito da una parte la storica collaborazione fra i due partiti autonomisti e dall’altra ha rilanciato l’alleanza su un piano regionale, nazionale ed europeo.
Nelle prossime settimane verrà infatti riunito a Trento il Patto per le Autonomie costituito con l’Union Valdotaine e la Slovenska Skupnost, ed ora allargato anche al Patto Friulano e alle forze territoriali del Nord Italia che decideranno di aderire.
 
Non solo, ma in vista delle prossime consultazioni europee (oggi gli autonomisti sono rappresentati nel Parlamento da Herbert Dorfmann), la SVP e il PATT hanno deciso di riconfermare la loro storica alleanza, impegnandosi a sostenere gli ideali e i valori alla base dell’Unione Europea, nel rispetto del principio di sussidiarietà che valorizzi e responsabilizzi i territori, soprattutto quelli di montagna, per il riconoscimento pieno delle autonomie locali, delle minoranze linguistiche, del ruolo dell’Euregio per un’Europa dei popoli e delle regioni.
L’Europa per gli autonomisti della SVP e del PATT rappresenta da sempre non solo la «patria comune» in cui valorizzare gli antichi legami storici e le comuni radici etiche e culturali, ma anche il quadro politico in cui rilanciare comuni strategie di sviluppo e di crescita dell’economia, dei servizi sociali e del protagonismo democratico.
 
SVP e PATT hanno già in programma un incontro a livello nazionale con le forze politiche che aderiscono al PPE, ed in particolare con il candidato alla presidenza dell’Unione Manfred Weber, per definire i termini dell’accordo politico e programmatico per le prossime elezioni.
In programma, infine, un incontro per definire l’intesa politica a livello europeo con la ÖVP austriaca e il suo leader Sebastian Kurz e con la CSU bavarese e il presidente Markus Söder.
Ribadita infine la piena intesa politica e programmatica sul piano nazionale e regionale, anche in virtù della forte sintonia raggiunta in questi anni che ha portato ad un potenziamento delle competenze e delle prerogative dell’autogoverno.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone