Home | Interno | Politica | Salvini e Di Maio separati in casa: il governo è agli sgoccioli

Salvini e Di Maio separati in casa: il governo è agli sgoccioli

Il vertice a Palazzo Chigi non ha portato da nessuna parte. Non si può continuare così

In serata c’è stato un vertice a Palazzo Chigi per trovare un accordo su alcuni punti cruciali per il Paese.
I temi erano le autonomie di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, i lavori della TAV, Alitalia, Ilva, Atlantia e altro ancora.
L’accordo sulle autonomie è lontano perché i 5 Stelle sono contrari. Ma i 5 Stelle tirano indietro anche per la TAV e tutto il resto. Perfino l’aggiudicazione delle Olimpiadi invernali è stata motivo di scontro tra Salvini e Di Maio.
 
Se Salvini non è riuscito a portare a casa le autonomie delle regioni del nord, Di Maio non è riuscito a scippare la concessione delle Autostrade ai Benetton, dai quali però non si fa problemi a chiedere di investire nell’Alitalia.
Insomma, il vertice non ha portato da nessuna parte e secondo noi il governo ha esaurito la spinta iniziale.
Con la Lega che vuole tirare avanti e i 5 Stelle che frenano su tutto, il paese non va da nessuna parte.
Salvini e Di Maio non possono convivere separati in casa, è ora di dare un futuro al Paese.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni