Home | Interno | Rovereto | Il «Palio della Quercia» resiste al Covid 19

Il «Palio della Quercia» resiste al Covid 19

Martedì 8 settembre la grande atletica andrà in scena allo Stadio Quercia di Rovereto

image

>
Il «Palio Città della Quercia» resiste alle difficoltà del Covid-19 e conferma l’appuntamento a Rovereto con la grande atletica per martedì 8 settembre.
Sarà l’edizione numero 56 del meeting più antico d’Italia e uno dei più antichi del mondo.
La Quercia Trentingrana (con il braccio operativo Gruppo Atletico Palio Città della Quercia) ha deciso di accettare questa difficile sfida, rispondendo alle fortissime sollecitazioni del presidente della FIDAL Alfio Giomi che vuole fare di Rovereto uno dei punti di ripartenza dell’atletica italiana.
L’impegno organizzativo sarà molto pesante, in quanto si dovranno rispettare ovviamente tutte le restrizioni imposte dall’emergenza coronavirus, che incidono sia nella parte logistica (alberghi, trasporti), negli accessi allo stadio, nella gestione tecnica complessiva dell’evento.
 
Il tutto in un quadro di risorse limitate, anche se gli enti pubblici (Provincia, Comune di Rovereto, Regione, Comunità di Valle, Apt) hanno assicurato il loro sostegno e così pure gli sponsor privati più importanti (ITAS, Dolomiti Energia, Cassa Centrale, Cassa Rurale Vallagarina).
Sarà una edizione del «Palio» con più spazio per gli atleti italiani e una presenza straniera più ridotta ma qualificata, tenendo conto anche delle limitazioni per gli spostamenti di atleti stranieri, in particolare americani e africani.
L’evento sarà ancora una volta trasmesso in diretta da Rai Sport.
Il programma gare è in via di definizione con il settore tecnico della FIDAL ma dovrebbe essere in linea di massima il seguente:
- GARE MASCHILI: 100 – 400 – 800 – 110 HS – 400 HS – alto – lungo (o triplo) – giavellotto.
- GARE FEMMINILI: 100 – 400 -800 – 100 HS – lungo – giavellotto.
 
Ancora incerta la possibilità di inserire gare di mezzofondo prolungato.
L’orario di massima prevede l’inizio delle gare alle 19.30 e la conclusione verso le 22.00.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni