Home | Interno | Rovereto | SUANFARMA Italia, campione di welfare aziendale nell’anno del COVID-19

SUANFARMA Italia, campione di welfare aziendale nell’anno del COVID-19

La premiazione è avvenuta il 22 settembre a Roma alla presenza del Presidente Giuseppe Conte

image

 >
I programmi rivolti al benessere dei dipendenti e i risultati ottenuti in questo campo, in un anno molto difficile per tutte le aziende, hanno permesso a SUANFARMA Italia di ottenere un nuovo e importante riconoscimento a livello nazionale.
L’azienda di Rovereto, leader nella produzione di principi attivi farmaceutici, fa parte infatti nel ristretto gruppo dei Welfare Champion 2020, le realtà cioè che esprimono le «migliori storie di welfare aziendale» secondo il Welfare Index PMI, autorevole iniziativa promossa da Generali Italia con la partecipazione di Confindustria, Confagricoltura, Confartigianato e Confprofessioni e con la collaborazione di Vita.
Giunto alla sua quinta edizione, il Welfare Index PMI è il primo indice di valore scientifico che effettua analisi e valutazioni relative al benessere dei lavoratori nelle aziende italiane fino a 1.000 dipendenti, un settore che, occupando l’80% della forza lavoro del paese, rappresenta l’ossatura del sistema produttivo nazionale.
Ogni anno le conclusioni e le tendenze che emergono da queste analisi, che coinvolgono migliaia di imprese, vengono rese pubbliche attraverso un Rapporto.
 
Ieri, in occasione della presentazione del Rapporto 2020 del Welfare Index PMI, si è svolta a Roma la cerimonia di premiazione delle aziende che più si sono più distinte nel corso dell’anno su questo fronte.
Tra queste SUANFARMA Italia, alla quale l’attestato di Welfare Champion 2020 è stato consegnato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervenuto alla cerimonia.
«Questo riconoscimento è una grande e importante conferma della qualità del nostro impegno verso i collaboratori», commenta con soddisfazione Gian Nicola Berti, Amministratore Delegato di SUANFARMA Italia.
«Essere riconosciuti come Welfare Champion testimonia la forza della nostra cultura aziendale, nella quale l’attenzione alle persone, al benessere e alle esigenze, personali e familiari, ha da sempre un valore centrale. Considero inoltre estremamente significativo aver ottenuto questo attestato in un anno gravoso come il 2020, durante il quale le aziende sono state duramente messe alla prova dalla pandemia e dalle sue conseguenze, e che SUANFARMA Italia ha affrontato dimostrando una notevole capacità di tenuta e di resilienza, grazie alla sua solida organizzazione e al coinvolgimento di tutti i suoi collaboratori.»
 
SUANFARMA Italia si è meritata la qualifica di Welfare Champion 2020 grazie ai più che lusinghieri punteggi ottenuti nel corso della valutazione realizzata da Welfare Index PMI, relativi a diversi fattori, come l’ampiezza e il contenuto delle iniziative attuate nelle diverse aree del welfare aziendale (tra le quali formazione, sicurezza, conciliazione vita/lavoro, pari opportunità…), il modo con cui l’azienda coinvolge i lavoratori, e gestisce le proprie scelte di Welfare, l’originalità delle iniziative e il loro carattere distintivo nel panorama italiano.
In questa edizione 2020, inoltre, è stata effettuata una rilevazione straordinaria sull’impatto che l’emergenza COVID-19 ha avuto sulle imprese e sul loro welfare aziendale.
L’attestato di Welfare Champion è il secondo importante riconoscimento ottenuto nel 2020 da SUANFARMA Italia, che a gennaio si era vista confermare, per il quinto anno consecutivo, la certificazione di Top Employer, essendosi qualificata come una delle migliori realtà industriali italiane per quanto riguarda le condizioni di lavoro assicurate ai dipendenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni