Home | Interno | Rovereto | Una risposta immediata e concreta dalla Città della Quercia

Una risposta immediata e concreta dalla Città della Quercia

Il Lions Club Rovereto Host in soccorso della Nazionale Italiana Femminile di Pallavolo Sorde

image

>
Il Lions Club Rovereto Host ha risposto in maniera immediata e concreta all’accorato appello pervenuto dalle atlete della Nazionale Italiana Femminile di Pallavolo Sorde, e in particolare dalla bravissima loro allenatrice Alessandra Campedelli, che vive a Mori.

Poco tempo fa questa straordinario Team azzurro ha subito il furto del loro preziosissimo computer.



Questo fatto increscioso ha privato le atlete e la loro allenatrice di indispensabili contenuti per i loro allenamenti e per le loro partite e di quasi tutta la loro meravigliosa storia sportiva.

In questi giorni, il Presidente del Lions Club Rovereto Host Luca Laffi ha consegnato, con grande reciproca gioia, un nuovo fiammante computer all'allenatrice Alessandra Campedelli.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni