Home | Interno | Rovereto | Il 10 giugno a Rovereto la star brasiliana Adriana Calcanhotto

Il 10 giugno a Rovereto la star brasiliana Adriana Calcanhotto

La due volte vincitrice di un Latin Grammy farà tappa all’Auditorium Melotti per l’unica data italiana del suo tour Call me Adriana Calcanhotto

image

>
Nuovo evento in programma all’interno della Stagione musicale programmata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento.
Venerdì 10 giugno (ore 21) arriverà all’Auditorium Melotti di Rovereto la due volte vincitrice di un Latin GRAMMY ADRIANA CALCANHOTTO.
La celebre cantante e compositrice brasiliana di Porto Alegre farà tappa a Rovereto per l’unica data italiana di Call Me Adriana Calcanhotto, il suo nuovo tour che toccherà numerose tappe tra Europa e Stati Uniti.
 
Accompagnata solamente dalla sua chitarra, stile musicale per cui è diventata famosa, Adriana Calcanhotto incanterà il pubblico di Rovereto con un concerto in grado di mescolare classici e nuovi singoli.
Sarà possibile ascoltare alcune canzoni tratte dal repertorio musicale inglese (Music di Madonna, Back to Black di Amy Winehouse e Nature boy di Eden Ahbez, fra le altre), oltre ad alcuni tra i suoi brani di maggior successo come Era Pra Ser, Esquadros, Mais Feliz, Cariocas, e ultime uscite come il singolo Veneno Bom.
 

 
E proprio Veneno Bom, premiato al Concorso Internazionale della Canzone nel 2020, fa parte di un gruppo di dieci canzoni che l’artista brasiliana ha scritto durante l’isolamento nella sua casa di Rio nel 2020.
Tra questo gruppo di dieci, nove sono poi andate a comporre la sua ultima fatica discografica, Só, pubblicata in un momento in cui il Brasile era particolarmente colpito dalla pandemia.
Si tratta di un album in grado di combinare elementi di funk brasiliano con i ritmi più tradizionali brasiliani come la Samba e la Bossa Nova.
 
Dall’inizio della sua carriera professionale nel 1984, Adriana Calcanhotto ha pubblicato oltre 20 album, conquistando numerosi dischi d’oro e di platino ed esibendosi in tutto il mondo, fra Europa, Stati Uniti e Giappone. In oltre trent’anni di carriera, Adriana ha collaborato con alcuni dei più rinomati artisti brasiliani come Marisa Monte e Gilberto Gil.
Anche se il lavoro di Adriana Calcanhotto non potrebbe mai essere racchiuso dentro un solo stile o un’unica classificazione musicale, la sua carriera si è evoluta nel tempo, diventando una mescolanza di musica e letteratura.

Basti pensare che le sue performance e le sue collaborazioni hanno contribuito a rendere popolare il lavoro di poeti e scrittori nazionali e stranieri come Augusto de Campos, Waly Salomão e Mário de Sá-Carneiro.
Dal 2015 l’artista brasiliana collabora con l’Università di Coimbra in qualità di ambasciatrice universitaria, partecipando come visiting lecture ai corsi di composizione e come artist-in-residence.
 
Biglietti disponibili presso la biglietteria del Teatro Auditorium (lun-sab, 10-13, 15-19) e online su www.centrosantachiara.it al prezzo di 15 euro (intero), con una riduzione a 10 euro per gli Under 16 e a 9 euro per gli universitari.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.centrosantachiara.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande