Home | Interno | Rovereto | Oggi i colloqui per 40 nuovi posti di lavoro alla McDonald’s

Oggi i colloqui per 40 nuovi posti di lavoro alla McDonald’s

Dalle ore 10 alle ore 18, nel «villaggio» McDonald’s allestito a Rovereto, in via Paoli angolo via Manzoni, i colloqui per coloro che hanno superato il test online

image

Arrivato oggi a Rovereto il McItalia Job Tour, l’evento itinerante di selezione del personale che sarà impiegato per le nuove aperture McDonald’s lungo la penisola.
Dalle 10 alle 18, il «villaggio McDonald’s» sarà allestito in via Paoli angolo via Manzoni: qui si svolgeranno i colloqui individuali per reclutare i 40 nuovi crew che lavoreranno nel nuovo ristorante McDonald’s di Rovereto, il terzo in Trentino Alto Adige, che aprirà a settembre in via per Mori.
 
 McItalia Job Tour a Rovereto
McDonald’s a fine 2012 ha fatto un annuncio importante: 3.000 nuovi posti di lavoro in 3 anni. Dalla data dell’annuncio ad oggi McDonald’s ha già aperto 17 ristoranti -5 nel 2012 e 12 nel 2013- e assunto 510 persone.
Qui a Rovereto l’azienda ne cerca 40 e per incontrare queste persone, per raccontare loro cos’è McDonald’s, per dare concretezza alla promessa, ha deciso di organizzare il McItalia Job Tour.
Dalle ore 10 alle ore 18 si svolgeranno i colloqui individuali, riservati alle persone che si sono candidate sul sito www.mcdonalds.it inserendo il loro cv e rispondendo alle domande di un test comportamentale volto a verificare la predisposizione a lavorare in team e l’orientamento al cliente, caratteristiche fondamentali per lavorare in un McDonald’s.
Soltanto i candidati selezionati, che hanno ricevuto conferma da McDonald’s con convocazione e orario per il loro colloquio, possono accedere ai colloqui.
Per i candidati e per tutti coloro che sono interessati a conoscere McDonald’s, sarà a disposizione Flavio Bonetti, licenziatario di McDonald’s che gestirà il ristorante di Rovereto, pronto a dare informazioni sul mondo McDonald’s e sulla campagna di assunzioni e aperture in corso.
Inoltre saranno presenti i dipendenti degli altri ristoranti della zona, per raccontare agli aspiranti candidati cosa vuol dire davvero lavorare in McDonald’s, in un’occasione unica di confronto in totale trasparenza. 
 
 Lavorare in McDonald’s
McDonald’s offre, soprattutto ai giovani, una concreta possibilità d’ingresso nel mondo del lavoro e di crescita professionale.
Negli oltre 460 ristoranti McDonald's di tutti Italia lavorano 16.700 dipendenti che servono ogni giorno oltre 700.000 clienti.
Il 61% dei dipendenti sono donne e le direttrici rappresentano il 50% degli store manager.
L'età media dei crew è di 28 anni e ben l'80% dei dipendenti totali ha un'età inferiore ai 35 anni.
I lavoratori studenti sono il 30%. Il 94% dei dipendenti che lavorano da McDonald's è assunto con una forma contrattuale stabile.
 
Nel sistema McDonald's il merito, le pari opportunità e la crescita professionale sono pilastri fondamentali. Attraverso la formazione e il supporto costante, chiunque può arrivare a ricoprire i ruoli più elevati, partendo dalle posizioni più operative per arrivare fino a quelle di maggiore responsabilità nazionale e internazionale.
Studenti al primo impiego o mamme lavoratrici, cittadini stranieri o lavoratori in cerca di nuove sfide, a tutti sono offerte le medesime opportunità e gli stessi strumenti organizzativi, formativi e professionali.
Per la nuova apertura di Rovereto, McDonald’s oggi selezionerà 40 persone dinamiche, predisposte al lavoro in team e al contatto con il cliente per le seguenti posizioni:
 
 Crew
Addetto alle vendite e alla preparazione dei cibi, è il cuore pulsante del ristorante.
Ha orari flessibili e spesso lavora part-time.
Agli studenti è richiesta una disponibilità minima di 8 ore settimanali.
È parte di una squadra affiatata che accoglie i clienti alla cassa o in sala, prende le ordinazioni e prepara con competenza i prodotti in cucina rispettando gli standard di igiene e sicurezza.
È responsabile della qualità e del servizio al cliente. Può diventare Manager e, in seguito, Direttore di Ristorante.
 
 Hostess o Steward
Responsabile dell'accoglienza e dell'animazione del ristorante, è una figura tra i Crew e i Manager con disponibilità part-time o full-time.
Gestisce eventi speciali e feste per bambini.
Le caratteristiche del suo ruolo richiedono cordialità e la volontà di soddisfare le esigenze del cliente.
Ha talento organizzativo unito a creatività e passione per i più piccoli.
Conosce i meccanismi operativi del ristorante dietro al banco e in cucina, svolge alcune mansioni con i Crew e accoglie i clienti ed è responsabile della loro soddisfazione.
Può diventare Capo-Hostess o Capo-Steward
 
 Il nuovo McDonald’s di Rovereto
Il primo McDonald’s di Rovereto, che aprirà in via per Mori a settembre, disporrà di una superficie di 945 mq; avrà 200 posti a sedere interni e un’area esterna con 120 posti a sedere.
Il ristorante di Rovereto rappresenterà un esempio del più recente modello di McDrive: lo stile moderno della struttura e la corsia ancora più funzionale consentiranno ai clienti di ordinare e pagare direttamente dalla propria auto in maniera ancora più efficace e veloce.
Per le famiglie ed i bambini il ristorante metterà a disposizione la Birthday Room, dove i più piccoli potranno festeggiare i loro compleanni in un ambiente adatto.
Inoltre all’esterno del ristorante sarà presente un’area gioco coperta, dove i più piccoli potranno giocare all’insegna del divertimento e in piena sicurezza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni