Home | Interno | Rovereto | Miorandi : «Tutelati gli interessi di cittadini e imprese»

Miorandi : «Tutelati gli interessi di cittadini e imprese»

Il commento del sindaco di Rovereto dopo l'approvazione ieri sera in aula consigliare del regolamento e delle aliquote IMIS 2015

«Ancora una volta si conferma come questa Amministrazione non metta le mani nelle tasche dei nostri cittadini, mantenendo invariata di fatto la pressione tributaria anche sul 2015.»
Così il sindaco di Rovereto Andrea Miorandi commenta stamani l'approvazione, avvenuta ieri sera da parte del Consiglio comunale, del regolamento e delle aliquote IMIS (Imposta immobiliare semplice) per l'anno 2015.
Un'approvazione a larga maggioranza (17 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti), giunta al termine di un serrato dibattito e di una intesa raggiunta con l'opposizione, con la mediazione dello stesso sindaco.
Quando si parla di tasse e tributi, è ovvio, si va a toccare una materia molto sensibile per tutti i cittadini, per il mondo del commercio, per le piccole e medie imprese che operano sul territorio.
 
«Senza entrare nel merito tecnico del provvedimento – ribadisce il sindaco Miorandi – va sottolineata ancora una volta la nostra volontà precisa di non ricorrere a un aumento dei tributi per fare cassa, come si usa dire. I dati complessivi raffrontati al 2014 parlano chiaro, e dimostrano appunto un'assoluta invarianza del gettito. Anche le entrate tributarie nette del Comune sono invariate, mentre cresce la quota di soldi che giriamo alla Provincia ( e di conseguenza allo Stato). Come dire: ai cittadini non chiediamo un euro in più e il Comune non mette via nelle sue casse un euro in più. Parlando di IMIS, questo vale sia per i tributi dovuti dai cittadini per le prime case, sia per negozi e imprese. Mi sembra un bel segnale, in un momento in cui tutti per la crisi economica sono costretti a fare i salti mortali per far quadrare i bilanci familiari o della propria attività.»
Infine, il sindaco esprime un particolare ringraziamento all'assessore all'Artigianato, Commercio e Tributi Beppe Bertolini, e ai consiglieri di maggioranza e di minoranza che ieri sera si sono fermati in aula fino a tardi per varare l'importante provvedimento, sottolineando il positivo spirito di collaborazione dell'Aula.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni