Home | Interno | Rovereto | Festival delle Lingue: gli eventi

Festival delle Lingue: gli eventi

A Rovereto dal 9 all'11 marzo, organizza Iprase

Una classe 3.0 allestita in un'aula tecnologica, uno spazio espositivo specifico riservato a istituzioni scolastiche e formative, enti pubblici e culturali, editori, associazioni ed enti, e poi una trentina di seminari, oltre 80 workshop, una decina di eventi, laboratori e letture in lingua per bambini dai 4 ai 10 anni.
Il Festival delle Lingue, seconda edizione in programma a Rovereto dal 9 all'11 marzo, si presenta come una interessante opportunità per parlare di lingua a 360° gradi, dalle lingue classiche a quella italiana, dalle lingue delle minoranza al linguaggio dei segni, dalle tecnologie a supporto dell'apprendimento linguistico alle neuroscienze, con alcune voci autorevoli come Philippe Daverio, Francesco Sabatini, Dieter Wolff, Ivano Dionigi, Johannes Müller-Lancé, Andrea Marcolongo, Nicola Gardini e molti altri. In chiusura del Festival, sabato alle 17, anche il concerto dell'Orchestra d'archi euroregionale Alpen Classica.
Il Festival delle Lingue è un'iniziativa organizzata da Iprase, in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, il Comune di Rovereto, il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, e si inserisce nel Piano Trentino Trilingue 2015-2020.
 
 Classe 3.0 
L’aula 1 rappresenterà l’isola tecnologica del festival con l’installazione di una Classe 3.0, a cura del  C2 Group, azienda che ha realizzato la maggior parte delle future classroom in Italia e che illustrerà le nuove soluzioni sabato 11 marzo alle 13.
Fra gli appuntamenti interessanti vi è quello di giovedì alle 16, dedicato alla robotica, con Pietro Alberti di Campustore che, insieme al robot umanoide NAO, mostrerà come sia possibile insegnare le lingue straniere.
Nello spazio dedicato si alterneranno workshop interattivi, come quello di venerdì 10 marzo alle 13, in lingua inglese, con Anna Laghigna che presenterà strumenti 2.0 per l’insegnamento del CLIL.
Venerdì alle 18 Letizia Cinganotto, ricercatrice presso Indire, e Daniela Cuccurullo, docente di lingua inglese,forniranno i risultati della loro esperienza di formazione internazionale TechnoClil 2017 che ha coinvolto circa 5.000 docenti.
Sabato 11 marzo alle 15 Pietro Callovi e Andrea Antolini, docenti rispettivamente del Liceo Russel di Cles e della Scuola Primaria di Mori, illustreranno le attività didattiche del progetto «Future Classroom Lab Regional Network»(FCLregio), coordinato dalla Provincia autonoma di Trento in collaborazione con il Dipartimento dell’Istruzione della Catalogna, la Regione svedese di Göteborg ed European Schoolnet Partnership, finalizzato all’utilizzo efficace delle tecnologie per migliorare la qualità dell’apprendimento e perfezionare le metodologie dell’ insegnamento.
 
 Link dei programmi di giornata 
 
Calendario eventi 9 marzo 2017.
 
Calendario eventi 10 marzo 2017.
 
Calendario eventi 11 marzo 2017.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni