Home | Interno | Rovereto | Due anni senza Sergio Normani, «balom e musica»

Due anni senza Sergio Normani, «balom e musica»

L’accorato rimpianto dei Master della Pallamano di Rovereto a due anni dalla scomparsa

image

>
Sono già passati due anni dalla prematura scomparsa di Sergio, ma in tutti noi è rimasto fortissimo il suo ricordo e la nostalgia del suo sorriso e del suo contagioso entusiasmo. Sergio manca molto alla sua famiglia, alla sua Lorella, a suoi figli Sabrina e Simone, ma manca moltissimo anche a tutti noi.
Sergio Normani, infatti, per il mondo dello sport e della musica della nostra Rovereto è stato e rimarrà per sempre una colonna insostituibile, tanto erano la forza e la passione che lui metteva in ogni cosa che faceva.
Con la maglia della pallamano roveretana ha vinto più scudetti e più Coppa Italia, è stato atleta azzurro, è stato portiere «rivoluzionario» per tecnica e per naturali capacità reattive, è stato un compagno di squadra affidabile, un vero trascinatore.
 
Nella musica è stato artista molto versatile, dalla chitarra alle tastiere, con aggiunta una voce unica per calore e tonalità.
Con «L’anima del suono», il suo gruppo storico, sapeva spaziare con disinvoltura e abilità uniche dal rock più hard alle melodie più romantiche.
In tutto questo prevaleva sempre la sua innata modestia, quella dei veri uomini, quella di chi mette a proprio agio tutti, di chi sa ascoltare, di chi sa aiutare, di chi sa essere decisivo, di chi sa costruire e mantenere le vere amicizie.
Oggi, 4 aprile, lo vogliamo ricordare con immenso affetto, stringendoci ancora ai suoi amatissimi Lorella, Sabrina e Simone, e sorridendo, come avrebbe voluto sicuramente lui, nel citare quel «balom e musica», che ha costituito la linfa e l’essenza della sua vita.
 
I Master della Pallamano di Rovereto


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni