Home | Interno | Rovereto | Prosegue la bonifica bellica su Piazzale Orsi a Rovereto

Prosegue la bonifica bellica su Piazzale Orsi a Rovereto

Istituito divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 1.00 di mercoledì 21 agosto alle ore 22.00 di domenica 8 settembre

image

>
I lavori di bonifica bellica in vista dei lavori per il sottopasso di Piazzale Orsi proseguono.
Parte infatti una nuova tranche di sondaggi dopo quelli iniziati nei giorni scorsi fronte-stazione.
Dal 21 agosto a domenica 8 settembre si rendono pertanto necessari nuovi provvedimenti viabilistici che riguardano via Riva a Rovereto, al fine di consentire lo spostamento provvisorio della fermata bus di piazzale Orsi.
 
Gli uffici competenti hanno disposto l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta a Rovereto, in via Riva dal civico 10 fino all’intersezione con via Brigata Acqui, dalle ore 1.00 di mercoledì 21 agosto alle ore 22.00 di domenica 8 settembre 2019.
Si rende necessaria anche l’istituzione di restringimento a una corsia per senso di marcia, in via dell’Abetone nei pressi dell’ingresso/uscita sud della rotatoria di piazzale Orsi, nello stesso periodo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni