Home | Interno | Rovereto | Femminicidio di Nago: dichiarazione della giunta di Rovereto

Femminicidio di Nago: dichiarazione della giunta di Rovereto

Valduga: «Accanto al dolore, fatti come questo, ribadiscono la necessità di un impegno e di un lavoro continuo per l’educazione al rispetto»

Il Sindaco Francesco Valduga, insieme alla Giunta, esprime il dolore della città per la morte violenta di Eleonora Perraro e per un fatto che in tutta la sua tragicità - oltre a coinvolgere due concittadini - scuote la comunità tutta di Rovereto.
Accanto al dolore, fatti come questo, ribadiscono la necessità di un impegno e di un lavoro continuo per l’educazione al rispetto che favorisca nei cittadini la capacità di stabilire corrette relazioni.
 
In questo ambito la comunità roveretana è sempre stata attenta attraverso attività di sensibilizzazione a promuovere il rispetto nei rapporti di genere anche attraverso azioni di monitoraggio e di accompagnamento del disagio.
Purtroppo fatti come questo dimostrano che è un lavoro mai compiuto del tutto e che richiede impegno ed attenzione da parte della società civile e delle istituzioni che in sinergia possono rafforzare azioni di prevenzione e formazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni