Home | Interno | Rovereto | Domani riprende a Rovereto il mercato del martedì

Domani riprende a Rovereto il mercato del martedì

Ma, attenzione, si troveranno solo prodotti alimentari, ad esclusione del fast food

Da domani 28 APRILE 2020 riprende il mercato del martedì. Ma attenzione: riprende il commercio dei soli prodotti alimentari quali frutta, verdura, generi alimentari vari come formaggio, salumi e prodotti vari, pane, pesce.
Non potrà essere presente l'attività di ristorazione veloce, come polli e patatine.
Riportiamo di seguito quanto prevede l'ordinanza sindacale e i successivi provvedimenti della Provincia Autonoma di Trento.
In calce è indicato il link del provvedimento.
 
La riapertura delle attività di commercio su area pubblica del settore alimentare di seguito indicate:
- mercato del Contadino (avente luogo settimanalmente nella giornata del martedì in piazza XXV Aprile);
- mercato periodico di servizio (avente luogo settimanalmente nelle giornate del martedì in centro storico);
- mercato periodico di servizio specializzato in prodotti agricoli biologici alimentari del martedì;
- mercato periodico di servizio specializzato in prodotti agricoli di piazza Malfatti del giovedì;
- mercato periodico di servizio specializzato in prodotti agricoli biologici e artigianali del settore alimentare biologico (avente luogo nella giornata di sabato in piazza Erbe);
- mercato dell’ortofrutta di piazza N. Sauro del sabato;
 
Al fine di garantire le massima tutela delle persone, la riapertura delle attività di mercato è subordinata al rispetto delle condizioni di seguito indicate:
- vengano adottati gli accorgimenti finalizzati ad assicurare la distanza interpersonale di almeno un metro;
- venga attuato un ingresso dilazionato dei clienti in modo da non comportare la presenza contemporanea nell'area di più persone per evitare assembramenti;
- venga attuata un'opera di vigilanza per accertare che la sosta della clientela nell'area del mercato avvenga per il tempo strettamente necessario ad effettuare gli acquisti dei beni;
- in ossequio a quanto previsto dall'ordinanza del Presidente della Giunta provinciale di data 25 aprile 2020 è fatto obbligo agli operatori impiegati nelle operazioni di vendita su area pubblica di dotarsi di disposizioni di protezione individuali (mascherine e guanti); l'uso di mascherine riguarda anche i clienti che frequentano i singoli mercati.
 
Con l’obiettivo di evitare comunque possibili ulteriori occasioni di assembramento è sospesa l’attività di commercio su area pubblica effettuata in forma itinerante.
Si ricorda altresì la chiusura dei mercati e dei posteggi isolati nei giorni di domenica e festivi al fine di evitare che la presenza di un'offerta commerciale alimentare nelle giornate di chiusura dei negozi possa costituire elemento di attrazione e richiamo per i consumatori ed un'occasione di possibili assembramenti di persone.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni