Home | Interno | Ambiente | Allerta meteo: piogge abbondanti dal pomeriggio di oggi

Allerta meteo: piogge abbondanti dal pomeriggio di oggi

Dalle ore 16.00 di oggi, giovedì 30 maggio, alle ore 24.00 di domani, venerdì 31 maggio 2024, su tutto il territorio provinciale

Una perturbazione atlantica interesserà le Alpi fino al pomeriggio sera di domani, venerdì 31 maggio: è previsto l'arrivo di piogge abbondanti su tutto il territorio provinciale dalle 16.00 di oggi alle 24.00 di domani. Il Dipartimento Protezione civile, foreste e fauna della Provincia ha emesso un avviso di allerta ordinaria (gialla).
Al pomeriggio sera di oggi e nella prossima notte sono attese piogge a tratti diffuse, localmente anche a carattere temporalesco intenso ed in moto verso Nord-Est.
Nel corso della mattinata di domani le temperature in quota diminuiranno, i venti tenderanno a ruotare ed intensificarsi da Nord, mentre le precipitazioni risulteranno probabilmente più intense e diffuse. Dalle ore centrali o dal pomeriggio di domani le precipitazioni sono previste attenuare o cessare.
 
Entro la sera di domani sono attese cumulate medie di 40-70 millimetri e localmente di più, con altrettanti centimetri di neve oltre i 3.000 metri circa. La quota neve, inizialmente oltre i 2.800 metri, tenderà ad abbassarsi durante la giornata di domani fino a 2.000 metri circa e localmente sotto, soprattutto durante le fasi più intense ed a fine evento.
A seguito delle previsioni meteo ed idrauliche, considerata l’attuale situazione del territorio provinciale dovuta alle pregresse precipitazioni ed in base alle valutazioni effettuate, si ritengono possibili, dal pomeriggio di oggi, criticità dovute principalmente a erosioni e smottamenti nel reticolo idrografico, ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale, allagamenti, esondazioni, frane e colate rapide; fulminazioni.
Tali criticità possono inoltre causare disagi ed effetti - anche interruzioni - sulla viabilità e sulla circolazione ferroviaria, nonché sulle reti, anche aeree, di comunicazione e di distribuzione di servizi.
 
La popolazione è invitata a porre la massima attenzione alle condizioni dei luoghi da percorrere, anche con automezzi e veicoli. Si raccomanda di evitare di immettersi in aree che presentino condizioni anomale o di pericolo, di evitare di avvicinarsi ai corsi d’acqua, alle piste ciclabili prossime ai corsi d’acqua, a zone depresse come conche e sottopassi, alle rampe ed ai versanti che possono subire smottamenti.
La Protezione Civile ricorda inoltre di comunicare tempestivamente al numero unico 112 eventuali situazioni di emergenza (per chiunque si trovi sul territorio dei cinque Comuni del Primiero contattare il numero verde di emergenza 800 112000).
Informazioni sono disponibili sul sito web: https://rischi.protezionecivile.gov.it/it/meteo-idro/sei-preparato

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande