Home | Interno | ANA | Adunata degli Alpini di Rimini: sfilano le bandiere di guerra

Adunata degli Alpini di Rimini: sfilano le bandiere di guerra

Il filmato che ci ha inviato il Comando delle Truppe Alpine di Bolzano, che ha organizzato la partecipazione degli alpini in armi

image

>
La brigata Taurinense ha allestito due spazi espositivi, uno dedicato alla storia del Corpo - che quest'anno compie 150 anni - e uno che costituisce una vera e propria vetrina dei mezzi e degli equipaggiamenti di ultima generazione in dotazione alle Truppe Alpine dell'Esercito, oltre a comprendere un'area per i più giovani dedicata alla montagna, con ponte tibetano, parete di arrampicata e pista da sci di fondo.
 

 
Protagoniste dell'Adunata sono anche tutte le bandiere dei reggimenti alpini (19), per la prima volta presenti insieme ad un'Adunata, che hanno sfilato insieme al Labaro nazionale dell'Associazione Nazionale Alpini, con le sue 217 medaglie d'oro al valor militare tributate per atti di valore durante le campagne cui hanno partecipato gli Alpini, dall'Eritrea (1896) all'Afghanistan (2010), passando per la Grande Guerra e la Seconda Guerra Mondiale.
 

 
I due reggimenti di stanza in Alto Adige - il 5° Alpini di Vipiteno e il Reggimento Logistico Julia di Merano - erano presenti con le loro bandiere.
Quella del 5° Alpini è tra le più decorate delle Truppe Alpine, con due medaglie d'oro (fronte russo e fronte greco), una d'argento e uno di bronzo e una di benemerenza per l'intervento in occasione del terremoto di Messina nel lontano 1908.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande