Home | Interno | ANA | Il presidente della Provincia all'adunata degli Alpini di Milano

Il presidente della Provincia all'adunata degli Alpini di Milano

Fugatti: «Essere qui significa ringraziare chi ha deciso di trasformare impegno, disciplina e solidarietà in un autentico credo a disposizione del prossimo»

image

>
Non poteva mancare la presenza delle istituzioni trentine all'adunata degli Alpini ospitata quest'anno nella città di Milano.
E infatti questa mattina, il presidente della Provincia autonoma di Trento ha raggiunto le migliaia di penne nere trentine che quest'oggi si sono date appuntamento nel capoluogo lombardo per un evento che non manca mai di coinvolgere ed appassionare.
Erano presenti anche i presidenti del Consiglio provinciale e del Consiglio regionale ed altri rappresentanti istituzionali.
 
«Trento lo scorso anno ha avuto l'onore e la gioia – commenta il Presidente Fugatti – di vivere l'esperienza indimenticabile dell'aduna in un momento oltretutto particolare perché coincideva con il centenario dalla fine della prima guerra mondiale.
«La memoria di quei giorni è ancora estremamente viva e si rafforza con le immagini che oggi scorrono davanti agli occhi.
«Essere qui oggi significa voler ringraziare ancora una volta chi ha deciso di trasformare valori come impegno, disciplina e solidarietà in un autentico credo che viene messo a disposizione del prossimo.
«Ma il grazie convinto viene anche per l'esempio che gli Alpini continuano a dare nel loro saper essere "comunità" coesa, coraggiosa, fiduciosa nel futuro. Viva gli Alpini.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone