Home | Interno | Bolzano | L’Alto Adige ora si può esplorare liberamente a 360 gradi

L’Alto Adige ora si può esplorare liberamente a 360 gradi

Oltre 600 immagini in alta qualità rilasciate con licenze libere su Wikimedia Commons Bolzano, 23 novembre 2018

Sarà ora possibile scaricare e riutilizzare liberamente 608 fotografie in alta risoluzione della Provincia autonoma di Bolzano e viaggiare a 360° tra i meravigliosi paesaggi che solo le montagne e le valli dell’Alto Adige sanno regalare.
Questa possibilità nasce grazie a Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, capofila del progetto che ha portato alla creazione del portale Südtirol 3D.
Per la sua realizzazione la Fondazione si è avvalsa della collaborazione di diverse realtà pubbliche e private del territorio altoatesino, a partire dal coordinamento di IDM Alto Adige fino ad arrivare alla competenza di 3D Pixel e Spherea3D per la realizzazione delle immagini a 360°.
 
La grande novità di questo progetto è il rilascio dei contenuti in open content, cioè distribuiti con licenze che ne consentono il libero riutilizzo.
Tutto ciò si è concretizzato con il caricamento di queste immagini su Wikimedia Commons, l’archivio di file multimediali della Wikimedia Foundation, svolto in collaborazione con l’associazione culturale InFormAzioni.
D’ora in poi questi panorami potranno essere utilizzati per illustrare le voci di qualsiasi edizione linguistica di Wikipedia, la famosa enciclopedia online, ma non solo: i file sono disponibili al download da parte di chiunque e riutilizzabili liberamente per qualsiasi scopo (anche commerciale) nel rispetto delle licenze libere Creative Commons.
 
Il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, il prof. Konrad Bergmeister, è lieto che l’ampio database di immagini 3D e fotografie aeree sia stato caricato sui progetti Wikimedia dal partner di progetto IDM: «In questo modo il nostro territorio verrà promosso all’interno dell’enciclopedia libera con materiale fotografico di alta qualità.
L’interesse di Wikipedia conferma indirettamente che il progetto avviato nel 2009 è stato un investimento lungimirante e sostenibile».
 
Patrick Ohnewein, responsabile dell’Ecosystem ICT & Automation di IDM Alto Adige, sottolinea l’importanza di collaborare con una community internazionale come quella di Wikipedia per promuovere la condivisione di conoscenza, come anche condividere risultati da progetti innovativi come la piattaforma Südtirol 3D della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano-
«La collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano con aziende del territorio e la community internazionale di Wikipedia porta a creare un’infrastruttura digitale per promuovere l’innovazione del territorio stesso.
«Per questo siamo fieri di aver messo in contatto tra loro gli attori locali e la community internazionale di Wikipedia e che sia stata avviata una collaborazione così importante!»
 
È possibile esplorare le 608 immagini a 360° dell’Alto Adige semplicemente collegandosi al sito tramite questo link.
Da questa categoria si può scegliere se esplorare i paesaggi del territorio realizzati da 3D Pixel o le immagini aeree riprese con l’aiuto dei droni da parte di Spherea3D. Un secondo livello di ricerca permette di scegliere i territori di proprio interesse, come la Val Pusteria o il Burgraviato, le Dolomiti o la Val Venosta, e tante altre. Cliccando sulla singola immagine è possibile visualizzarla in 2D per poi scaricarla oppure, cliccando sul comando View in 360° panoramic viewer, farsi immergere nella bellezza dei luoghi, esplorandoli a 360°.
Per maggiori informazioni sul progetto è possibile contattare:
Patrick Ohnewein (IDM Alto Adige): patrick.ohnewein@idm-suedtirol.com
Cristian Cenci (InFormAzioni): cristian.cenci@informazioni.wiki

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni