Home | Interno | Bolzano | Sentiero del Latte nell’area sci & malghe Rio Pusteria

Sentiero del Latte nell’area sci & malghe Rio Pusteria

Percorso didattico a Malga Fane alla scoperta del latte e dell’industria lattiero-casearia

image

 
Il sentiero del latte (Milchsteig) è l’itinerario didattico proposto nell’ampia offerta escursionistica dell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria.
Nella località di Valles il percorso conduce alla scoperta dell’attività di produzione del latte, partendo dal fondo valle, fino a Malga Fane (1.739 m di altitudine) il più bel villaggio alpino della zona e simbolo dell’attività casearia in Alto Adige.
Proprio a Malga Fane vengono organizzati eventi all’insegna del gusto e della tradizione.

Nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria l’estate è tempo di escursioni immersi nella natura delle Dolomiti e piacevoli soste presso le malghe.
Un’occasione per tutta la famiglia di rilassarsi all’aria aperta, ma anche di scoprire tradizioni e qualche interessante curiosità sul territorio.
In particolare, la località di Valles, situata nell’omonima Val di Valles e protetta a nord dai Monti di Fundres, offre la possibilità di intraprendere il sentiero didattico del latte (Milchsteig).
Il percorso di circa 3 km conduce, attraverso diverse tappe dedicate a questo eccezionale alimento e ai suoi prodotti, a Malga Fane uno dei più antichi e noti villaggi alpini.
È proprio a Malga Fane che si svolge ogni due anni la Festa del latte, una due giorni con un programma ricco di iniziative, dove i visitatori possono gustare i prodotti lattiero-caseari, apprendere i segreti della loro produzione dagli esperti del mestiere e divertirsi grazie a laboratori e giochi.
Un altro tradizionale appuntamento per visitare l’idilliaco villaggio è la leggendaria Festa della Malga Fane, che quest’anno si svolgerà il 28 luglio 2019.
 
Il sentiero del latte a Rio Pusteria prende il via dal fondo valle di Valles presso il rifugio Kurzkofelhütte (1422 m): da qui, seguendo il segnavia n.17, si sale attraverso il bosco seguendo il fiume; lungo il percorso, si trovano alcune installazioni in legno e dei pannelli informativi che consentiranno ai più piccini di apprendere tutti i segreti della produzione casearia, dall’allevamento delle mucche alla mungitura, fino al prodotto finito.
Un’escursione della durata di circa 2 ore (andata e ritorno) con un dislivello di 340 m circa, che termina a 1.739 m di altitudine dove sorge Malga Fane, con le sue baite in legno, i fienili, i tre rifugi e una chiesetta immersi nel verde dei pascoli.
L’estate è anche il periodo perfetto per scegliere una mobilità «green» grazie a due carte vantaggi: l’Almencard (25 maggio - 2 novembre 2019) che consente l’utilizzo gratuito delle cabinovie Gitschberg e Jochtal, oltre al bus per l’Alpe di Rodengo-Luson, e l’Almencard PLUS (1° maggio - 30 novembre 2019) con utilizzo gratuito di tutti i mezzi pubblici, le cabinovie Gitschberg e Jochtal, il bus per l’Alpe di Rodengo-Luson e altri impianti di risalita in Alto Adige, oltre all’accesso a oltre 90 musei e collezioni.
Gli hotel presenti all’interno dell’area turistica sci & malghe Rio Pusteria completano l’impeccabile offerta turistica di relax, gusto e divertimento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone