Home | Interno | Bolzano | Carabinieri di Bolzano setacciano l’areale ferroviario

Carabinieri di Bolzano setacciano l’areale ferroviario

Controllate 90 persone: 4 denunciati e 2 segnalati al Commissariato del Governo

Ieri pomeriggio e sera, nei pressi dell’areale ferroviaria di Bolzano, i Carabinieri del Comando Provinciale con l’ausilio del personale del 7° Reggimento Trentino Alto Adige e con il Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Laives, hanno eseguito un ampio controllo del territorio con l’identificazione e verifica di quasi 90 persone.
Nel corso delle stesse sono stati denunciati due cittadini stranieri di origine nigeriana di 27 e 25 anni alla Procura della Repubblica di Bolzano per possesso di droga ai fini dello spaccio, poiché trovati con 15 dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina per un peso complessivo di circa 10 grammi.
La droga sequestrata è stata trasmessa per le relative analisi qualitative al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Laives.
 
Durante le operazioni di controllo presso i giardini di via Cappuccini, un cittadino straniero proveniente dal Burkina Faso di 31 anni alla vista dei militari ha provato a lasciare rapidamente la zona, subito raggiunto è stato perquisito e trovato in possesso di un punteruolo lungo circa 25 cm che nascondeva sotto ai vestiti e che poteva essere usato come arma per offendere, l’oggetto è stato sequestrato e l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Bolzano per possesso ingiustificato di arma impropria.
 
La numerosa presenza di personale dei Carabinieri in zona, ha altresì consentito di individuare rapidamente un 20enne di origine tedesca, in Italia senza fissa dimora, che si è reso colpevole di un furto presso un negozio di abbigliamento del centro, ove ha sottratto merce per un valore di circa 50 euro.
I capi di abbigliamento sono stati tutti recuperati e restituiti al legittimo proprietario, mentre per il 20enne è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Bolzano per furto aggravato.
Durante un altro controllo un cittadino italiano di 54 anni ed un cittadino straniero di origine afgana di 29 anni, sono stati trovati in possesso di una dose a testa di droga del tipo eroina, che è stata sequestrata, con conseguente segnalazione al Commissariato del Governo di Bolzano quali consumatori di stupefacente.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni